Una tematica di grandissimo interesse sociale al centro del pomeriggio di studi giovedì 7 novembre alla Facoltà di Studi umanistici. Organizzano il Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni Culturali, il Centro Dipartimentale di Italiano per Stranieri (CIS) e il Progetto Orientamento e Tutorato. ISCRIZIONE NECESSARIA
29 October 2019
Le difficoltà linguistiche (immagine simbolo)

Sergio Nuvoli

Cagliari, 29 ottobre 2019 - “Lingue, comunicazione e didattica in carcere”: è il titolo del pomeriggio di studi che si terrà giovedì 7 novembre dalle 14.15 alle 20.00, nell’Aula 1b della Facoltà di Studi umanistici a Sa Duchessa (primo piano, Blocco Psicologia).

Si tratta di un seminario che intende dare spazio a riflessioni e interventi sulla didattica all’interno dei contesti penitenziari e dei centri per la giustizia, con un focus specifico sull’educazione linguistica.

I percorsi formativi in questi contesti si caratterizzano per peculiarità rispetto all’educazione “all’esterno”, riconducibili sia ai destinatari - studenti detenuti, molti dei quali immigrati - sia alle strutture in cui tali opportunità formative si realizzano.

Operatori, educatori e docenti sono coinvolti quotidianamente nella ricerca di modalità che possano migliorare la comunicazione all’interno di questo variegato contesto e che favoriscano il più possibile l’esercizio del diritto-dovere d’apprendimento da parte dei soggetti che lo popolano. Adulti o minori, italiani o stranieri, seguono un percorso educativo affinché l’opportunità formativa in questi contesti possa essere spesa per un positivo reinserimento nella società.

Attachments

Links

Last news

29 September 2022

«Un fiore all’occhiello dell’Ateneo»

Le parole di Fabrizio Pilo, prorettore all’innovazione e ai rapporti con il territorio, all’avvio delle celebrazioni per i 25 anni della Banca del Germoplasma della Sardegna: una realtà di altissimo livello scientifico, custodita nell’Orto Botanico di UniCa, al centro di una fitta rete di collaborazioni internazionali: quasi 7 milioni e 400mila euro di finanziamenti per 65 progetti realizzati con partner di 26 Paesi, 293 articoli scientifici, di cui 258 su importanti riviste internazionali, firmati da oltre 230 autori diversi, 19 volumi pubblicati

29 September 2022

Sharper 2022, la ricerca tra futuro del cibo e del clima, lauree in carcere, bullismo, fakenews, crisi idrica, farmaci anti cancro, scarti e materiali innovativi

Domani l’Orto botanico ospita la Notte delle ricercatrici e dei ricercatori. Stili di vita, robotica, astronomia, fascino della fisica e della matematica. Oltre cinquanta tra eventi, talk, esperimenti divulgativi e giochi per i bimbi curati da specialisti e partner dell’ateneo. Prevista anche una caccia al tesoro scientifica. Stamani a Massama il rettore Francesco Mola presenzia alla discussione della tesi in Scienze economiche di un detenuto

28 September 2022

Biodiversità a rischio, un workshop all’Orto Botanico di UniCa

Al via gli incontri di SEEDFORCE, un progetto LIFE guidato dal Museo delle Scienze di Trento che coinvolge 15 partner italiani e stranieri con lo scopo di salvaguardare 29 specie autoctone dall’estinzione. Coinvolti i ricercatori dell’Università di Cagliari

28 September 2022

Tessuto Digitale Metropolitano: nuove soluzioni per una città più “intelligente”

Presentati alla Manifattura Tabacchi i risultati delle attività di ricerca, formazione e trasferimento tecnologico portate avanti in 5 anni a partire dal 2017 dall’Università di Cagliari e dal CRS4 nell’ambito del progetto TDM finanziato da Sardegna Ricerche. L’intervento del prorettore alla ricerca Luciano Colombo: "Un'iniziativa che rafforza la collaborazione con gli enti presenti sul territorio su temi di grande impatto e attualità"

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie