Il punto sulla smart governance per la rigenerazione urbana in un seminario organizzato dal DICAAR il 3 giugno al Terminal Molo Ichnusa. Modera Ivan Blecic, intervengono autorevoli studiosi del settore, conclude Pasquale Mistretta, Rettore Emerito e docente di Urbanistica
01 June 2019
Un dettaglio della locandina

Sergio Nuvoli

Cagliari, 28 maggio 2019 – Si terrà il 3 giugno a partire dalle 16 al Terminal Molo Ichnusa il seminario “Cagliari, vuoti a rendere. Smart governance per la rigenerazione urbana”, nato per volontà del Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e Architettura (DICAAR) in collaborazione con Autorità portuale mare di Sardegna, in un importante momento per la città che impone l'aggiornamento del Piano Urbanistico per delineare strategie con l'omonima città metropolitana e più in generale con la Sardegna intera.

“ll focus del seminario è il ruolo che riveste la rigenerazione della città esistente – spiega Ginevra Balletto, docente al DICAAR - Infatti, costituisce uno degli obiettivi strategici dell’urbanistica contemporanea fondata su modelli di sviluppo sostenibili, sull’utilizzo efficiente delle risorse ed il miglioramento della qualità di vita. In particolare il patrimonio immobiliare pubblico, che, oggi più che mai, anche per effetto della dematerializzazione e della più ampia riforma della pubblica amministrazione manifesta un significativo stato di dismissione e progressivo abbandono, impone un radicale approccio per la riconversione.
La sfida consiste nell'affrontare in parallelo i cambiamenti in atto del costume e società (industria 4.0; new jobs, sharing economy, smart mobility...) con il riuso dei vuoti e del patrimonio immobiliare dismesso, tra sostenibilità ambientale - economica e creatività - innovazione tecnologica”.

Ginevra Balletto
Ginevra Balletto

Proprio in questo senso i relatori del seminario (Università di Cagliari, Potenza - Beniamino Murgante - e Trieste - Giuseppe Borruso) intendono mettere in risalto anche con esempi ed esperienze pratiche dirette, come sia possibile accrescere conoscenza e consapevolezza ed opportunità, coniugando esigenze locali nel quadro delle tendenze internazionali.

Infine, il ruolo degli open database e ICT e delle piattaforme digitali, quando calibrate e riferite al contesto (urbis e civitas), costituiscono strumenti di facilitazione per attivare i processi di rigenerazione urbana a supporto del quadro di smart governance urbana intrapreso politicamente.

Il Rettore emerito Pasquale Mistretta concluderà il seminario
Il Rettore emerito Pasquale Mistretta concluderà il seminario

Attachments

Links

Last news

08 December 2021

Congresso nazionale degli operatori radiofonici universitari

A Cagliari, dal 10 al 12 dicembre, il primo raduno della categoria sul tema “Il futuro della radiofonia italiana universitaria: proposte per una visione più europea”. In arrivo nel capoluogo sardo i rappresentanti di oltre trentatré emittenti studentesche da tutta Italia che si incontreranno nella Mediateca del Mediterraneo. Organizzazione a cura di Unica Radio, la webradio degli studenti dell'Università di Cagliari

07 December 2021

DUST IN THE WIND

Perturbazioni e problemi idroclimatici antropogenici nelle terre aride: giovedì 9 dicembre il seminario della professoressa statunitense Kathleen Nicoll (University of Utah) su cause ed effetti della desertificazione in regioni a rischio di siccità, come il Mediterraneo, a confronto con le variabili ecogeomorfiche e le attività umane alla base delle tempeste di polvere a Salt Lake City e nelle vicine montagne Wasatch. Appuntamento organizzato su Teams dal Dipartimento di Scienze chimiche e geologiche e coordinato dal professor Guido Mariani nell’ambito del ciclo di seminari 2021-22 dei Corsi di laurea in Geologia e Scienze e tecnologie geologiche

07 December 2021

BIP, giornata di recruiting

Si svolgerà martedì 21 dicembre, nel Centro servizi di Ateneo per l'innovazione e l'imprenditorialità dell‘Università di Cagliari in via Ospedale 121, la giornata di reclutamento organizzata dalla società di consulenza internazionale BIP Consulting. L'evento è riservato a studentesse e studenti laureandi o laureati nelle discipline STEM. Per partecipare occorre inviare il curriculum entro il 16 dicembre

07 December 2021

Adotta un'impresa

Giunge al quarto anno il progetto che mette in relazione le studentesse e gli studenti dell'Università degli Studi di Cagliari con le aziende del territorio. L'iniziativa è promossa all'interno del corso di Marketing digitale, tenuto da Francesca Cabiddu, per il corso di laurea in Data Science, Business Analytics e Innovazione. Sette le imprese coinvolte: IMI Remosa, Fluorsid, Portale Sardegna, Eurobetonsud, Fattorie Renolia, Biho Cafè Bistro' e Fantasy Pizzeria

Questionnaire and social

Share on: