UniCa UniCa News News Cus Cagliari, Marco Meloni presidente fino al 2022

Cus Cagliari, Marco Meloni presidente fino al 2022

L’assemblea del sodalizio sportivo dell’Università di Cagliari ha riconfermato il dirigente per il prossimo quadriennio. La cordata guidata da Stefano Arrica ha ritirato le candidature. I lavori sono stati presieduti dal pro rettore vicario, Francesco Mola: “In bocca al lupo, ragazzi!”
17 April 2019
Cagliari. Vista aerea della cittadella sportiva di Sa Duchessa, inserita nel popoloso quartiere di Is Mirrionios

Si apre il mandato di gestione per il quadriennio 2019/2022

Mario Frongia

Venerdì 12 aprile, nella sala conferenze della Cittadella sportiva di Sa Duchessa, Marco Meloni è stato confermato alla presidenza del Cus Cagliari per il quadriennio 2019/22. Avvocato e ricercatore, classe 1971, è stato votato dall’assemblea dei soci del Centro sportivo dell’ateneo di Cagliari durante l’assemblea elettiva. Ai lavori ha dato un contributo ad alto valore aggiunto il procuratore aggiunto della Procura del capoluogo, Paolo De Angelis. Il magistrato, socio del Cus,  ha rappresentato la Commissione verifica poteri, confermato la validità della seduta, proposto il presidente dell’assemblea elettiva, letto le schede e i risultati provenienti dal seggio. Ovvero, è stato garante dell’insieme delle procedure di voto.

Magistrato, procuratore aggiunto a Cagliari, Paolo De Angelis è stato tennista e schermidore per i colori del Cus Cagliari
Magistrato, procuratore aggiunto a Cagliari, Paolo De Angelis è stato tennista e schermidore per i colori del Cus Cagliari

Sport, cultura e confronto di passi passo con una formazione avanzata e inclusiva

L’assemblea è stata presieduta da Francesco Mola, prorettore vicario dell’università di Cagliari con delega allo sport. “Il ruolo, la tradizione, le esperienze culturali e sportive maturate nel tempo e portate avanti in questi anni dal Cus Cagliari, fanno sì - ha precisato il professor Mola - che le attività del Centro sportivo abbiano per l’ateneo un rilievo che va oltre le performance e i risultati agonistici. Il confronto, la competizione, il saper gestire le sconfitte e i momenti di tensione agonistica e organizzativa, ma anche l’inclusione e la condivisione, sono il sale della maturazione di una collettività sana, innovativa e leale. Sport e formazione avanzata, gare, lezioni ed esami vanno di pari passo con lo svago. E ricordate che se gli uomini passano, le istituzioni rimangono. Ed è per questo che dobbiamo batterci assieme e difenderle per il futuro degli studenti, con le regole, il buon senso e l’obiettività. Siamo al vostro fianco. In bocca al lupo!”. Il cattedratico ha espresso agli eletti anche le felicitazioni del rettore, Maria Del Zompo.

 

Francesco Mola, ordinario di Statistica, ha diretto anche il dipartimento di Scienze economiche e aziendali, è sportivo e appassionato di calcio
Francesco Mola, ordinario di Statistica, ha diretto anche il dipartimento di Scienze economiche e aziendali, è sportivo e appassionato di calcio

La squadra di Marco Meloni alla guida del Centro universitario sportivo

Marco Meloni è stato eletto presidente del Cus per la prima volta nel novembre del 2016. In quest’ultima tornata elettorale ha ottenuto 39 voti su 42 votanti, con 47 soci presenti all’assemblea. Tre sono stati gli astenuti. Stefano Arrica, già sconfitto da Meloni nel 2016, ha ritirato la propria candidatura prima dell’inizio della votazione. Entrano a far parte del Consiglio direttivo Bruno Anedda, Manuela Caddeo, Walter Cesaracciu, Stefano Demontis, Francesco De Simone, Matteo Marcelli e Yuri Marcialis. Per il Collegio dei revisori sono stati eletti Alessandro Spano, Sandro Daga e Stefano Zorco.
 

Marco Meloni. Per la prima volta presidente del Cus Cagliari nel 2016, ha avuto 39 voti su 42
Marco Meloni. Per la prima volta presidente del Cus Cagliari nel 2016, ha avuto 39 voti su 42

Percorso di crescita strutturale, sociale e agonistica. Un Cus, tra Cagliari e Monserrato, dinamico e propositivo al servizio della popolazione universitaria

“Negli ultimi trenta mesi il Cus Cagliari è rinato. Siamo usciti dall’emergenza e abbiamo avviato un profondo risanamento anche finanziario, rimettendo al centro gli studenti, gli atleti e aprendo le porte a tutti i cittadini per promuovere il benessere fisico e dunque la salute pubblica. Ora - ha detto Marco Meloni - abbiamo quattro anni per proseguire sulla strada tracciata e fare un grande salto di qualità. Il nostro progetto - da realizzare con l’ateneo, l’Ersu, alla Regione, al Comune e alla Città metropolitana di Cagliari - punta su un Master plan per modernizzare la Cittadella sportiva Sa Duchessa e creare un polo sportivo anche a Monserrato, sui settori giovanili, la scuola e gli studenti-atleti, e sugli eventi sportivi e culturali. Dimostreremo che - ha concluso il presidente - sport, istruzione e salute sono connessi e possono portare a migliori risultati anche nello sport agonistico e di vertice”.

Cagliari. Una fase dei lavori assembleari del 12 aprile scorso
Cagliari. Una fase dei lavori assembleari del 12 aprile scorso

Last news

23 January 2020

Master internazionale avanzato in tecnologie Smart Grid

L'Ateneo di Cagliari, l'Università di Cipro e l'Università di scienze applicate della Macedonia occidentale (Grecia) grazie al Progetto MOST di Erasmus+ lanciano un programma di specializzazione, mirato e altamente competitivo, nel campo delle tecnologie rinnovabili, fotovoltaiche e delle reti intelligenti. Tutti i dettagli sul sito www.smartgridsmaster.eu

23 January 2020

Monifive, tecnologia avanzata a favore della collettività

Il brillante progetto dei ricercatori dell’Università di Cagliari risponde con efficacia a esigenze reali e quotidiane. Dalla sicurezza alla gestione di luoghi, eventi pubblici e acqua. “Le tecnologie Internet of things e Blockchain, il segnale 5G con il piazzamento dei dispositivi di sensing offrono informazioni trasversali nel pieno rispetto della privacy” spiega Luigi Atzori  a capo degli studi e responsabile del laboratorio di Multimedia and communications

22 January 2020

Canne e alghe? Utili alla spiaggia

Su “L’Unione Sarda” l’intervento di Sandro Demuro, docente di Morfodinamica e conservazione dei litorali, a proposito della Posidonia oceanica e delle canne depositate sulla spiaggia del Poetto. Uno strumento utilissimo per comprendere le dinamiche e i fenomeni in atto, con l’Ateneo che conferma il suo ruolo guida nella disseminazione e nella divulgazione della ricerca scientifica. In una parola, la Terza missione

21 January 2020

La cucina incontra la scienza

TERZA MISSIONE: Germano Orrù, ordinario di Scienze tecniche mediche applicate al Dipartimento di Scienze chirurgiche, Alessandra Scano e Sara Fais, borsiste di ricerca di UniCa, intervengono mercoledì 22 gennaio a Sant’Antioco ad un seminario sugli alimenti funzionali della tradizione sarda nell’ambito di un progetto attivato dall’Istituto Professionale Enogastronomico IPIA “Emanuela Loi”. Grazie alla ricerca scientifica, crescono la sinergia con le scuole e l'interazione con il territorio

Questionnaire and social

Share on: