UniCa UniCa News News ERASMUS WELCOME DAY. Vieni a Cagliari e incontri anche Luna Rossa e la Coppa America

ERASMUS WELCOME DAY. Vieni a Cagliari e incontri anche Luna Rossa e la Coppa America

LA GIORNATA. Pubblicato il programma dettagliato della grande festa di benvenuto per l’arrivo degli studenti europei Erasmus+ e Globus che studieranno per un periodo nella nostra Università. Venerdì 22 febbraio anche un tour nella base di Luna Rossa, nel Molo Ichnusa, per scoprire i segreti di questo formidabile team di velisti
18 February 2019
il 22 febbraio l'iniziativa ISMOKA di accoglienza per gli studenti stranieri che studieranno per un periodo all'università di Cagliari

Venerdì 22 febbraio 2019, dalle 9,30, ISMOKA UNICA e LUNA ROSSA insieme per il prossimo Erasmus Welcome Day di Cagliari

Per il prossimo Erasmus Welcome Day tutti gli studenti stranieri Erasmus+ e Globus in arrivo dalle Università europee potranno visitare la base della squadra italiana di vela “Luna Rossa”, che ha scelto Cagliari  per la preparazione della prossima Coppa America.

 
PROGRAMMA "ERASMUS WELCOME DAY"
  
22 febbraio 2019 - CAMPUS ARESU - TERMINAL ICHNUSA- POETTO
09:00 accoglienza degli studenti all’Auditorium B del Campus Aresu;
09:15 presentazione dell'Università di Cagliari a cura del prorettore Alessandra Carucci
          interventi: 
          - presidente ESN Cagliari Michelangelo Berutti, 
          - presidente ISAWO Laura Deriu;
09:45 partenza a piedi direzione Molo Ichnusa;
10:30 inizio tour di circa 90 minuti presso le aree della Base Luna Rossa:
          - palestra
          - design room
          - hangar barca
          - hangar vele
12:30 partenza con autobus messo a disposizione dal Ctm ; 

13:00 buffet al WindSurfingClub di Cagliari (spiaggia del Poetto)

Ciascun gruppo di circa 30 studenti sarà capitanato da docenti di Unica e accompagnato nelle varie tappe da un velista Luna Rossa "senior" e un velista della “new generation” (le visite dei singoli gruppi saranno distanziate tra loro di circa 10 minuti):
 
GRUPPO A: prof.ssa Alessandra Carucci (prorettore per l’Internazionalizzazione) e professor Fabrizio Pilo (direttore del Dipartimento di Ingegneria elettrica ed elettronica, DIEE);

GRUPPO B: professor Maurizio Murroni (docente di Ingegneria delle tecnologie per Internet), professor Andrea Loviselli (docente di Scienze mediche) e professor Alberto Concu (docente di Metodi e didattiche delle attività sportive);
 
GRUPPO C: professor Alessandro Giua (docente di Ingegneria industriale e dell'informazione) e professor Massimiliano Piras (docente di Diritto della navigazione).



Cagliari, 8 febbraio 2019 (Ivo Cabiddu)
ultimo agg.to: 18 febbraio 2019

  
 
IL TOUR
nelle aree della Base Luna Rossa, che si trova al Molo Ichnusa, sarà capitanato da docenti di UniCa e dai velisti Luna Rossa "senior" e "new generation", che sveleranno anche particolari sulle loro giornate e sulle metodologie di allenamento utilizzate per arrivare al top della competitività. La visita sarà quindi una preziosa occasione per conoscere una realtà di grande orgoglio italiano, che ha fatto della nostra città la capitale mediterranea della vela e dell'innovazione tecnologica più avanzata applicata agli sport nautici.

Luna Rossa a Cagliari. Una bella immagine degli allenamenti
Luna Rossa a Cagliari. Una bella immagine degli allenamenti

LA GIORNATA - organizzata dall' Ufficio Mobilità Internazionale (ISMOKA - International Students Mobility Office KAralis) dell’Università di Cagliari in collaborazione con le associazioni studentesche ESN e ISAWO - si concluderà nel Wind Surfing Club, sulla spiaggia del Poetto, con un finale gioioso insieme agli studenti sardi per far conoscere da subito la bellezza della nostra città e del suo mare, presentando al meglio l’offerta culturale della città, i servizi per l’accoglienza che l’ateneo mette a disposizione di tutti gli studenti che scelgono il capoluogo isolano come sede per i propri studi.

Foto di gruppo del team di Luna Rossa, che il 22 febbraio riceverà gli studenti Erasmus nella sua base al Molo Ichnusa di Cagliari
Foto di gruppo del team di Luna Rossa, che il 22 febbraio riceverà gli studenti Erasmus nella sua base al Molo Ichnusa di Cagliari

Links

Last news

17 October 2019

MEDISS, soluzioni innovative al problema della scarsa disponibilità idrica

“Mediterranean Integrated System for water Supply” è il progetto coordinato da Giovanni Sistu: con il CIREM-CRENoS ed ENAS, sono coinvolti il Palestinian Wastewater Engineers Group, capofila palestinese, la Comunità di Jerico (Palestina), Aqaba Water Company (Giordania), Institute des Regions Arides (Tunisia), in collaborazione con gli stakeholders locali Cooperativa Coltivatori Arborea e Comune di Arborea. Kickoff meeting lunedì 21 ottobre

16 October 2019

Accademia e geologi, sinergia vincente

Dopodomani trenta istituti e oltre 2.500 allievi coinvolti in Sardegna nella giornata dedicata alla geologia. Nelle scuole italiane le nuove generazioni vicine a uso corretto del territorio, salvaguardia dell’ambiente e valutazione consapevole dei rischi naturali. La pregiata intesa del dipartimento di Scienze chimiche e geologiche dell’Università di Cagliari con l’Ordine professionale. Mossa azzeccata per sensibilizzare alla cultura geologica

16 October 2019

La cannabis in gravidanza espone i figli agli effetti psicotici del THC

Pubblicato su Nature Neuroscience uno studio guidato da Miriam Melis (Dipartimento di Scienze biomediche), realizzato dall’Università di Cagliari in collaborazione con l’Accademia delle Scienze Ungheresi a Budapest e l’Università del Maryland a Baltimora, che mostra le conseguenze negative sullo sviluppo del sistema nervoso centrale del bambino dell’assunzione in gravidanza di una droga considerata “leggera”

14 October 2019

La tecnologia di UniCa custodisce i dati ambientali dei parchi dell’Himalaya – Karakorum Range

Dipartimento di Scienze chimiche e geologiche, siglato un accordo di collaborazione scientifica per la realizzazione di un sistema di acquisizione e gestione di dati ambientali a supporto del Piano di gestione del Parco del Deosai nel Pakistan settentrionale. Maria Teresa Melis ha guidato un team che sta implementando una piattaforma di acquisizione e gestione di dati ambientali basata sull’utilizzo di una nuova app che si appoggi su immagini da satellite ESA-Sentinel

Questionnaire and social

Share on: