UniCa UniCa News News SARDINIA YOUNG ARCHITECTS proseguono con successo gli eventi nel Castello di San Michele

SARDINIA YOUNG ARCHITECTS proseguono con successo gli eventi nel Castello di San Michele

Fino al primo febbraio l'ultima ricca serie di conferenze e appuntamenti nel ciclo di incontri, presentazioni di libri e seminari organizzati dalla scuola di Architettura dell’Università di Cagliari e da Casa Falconieri per promuovere l'ottima qualità dell’architettura emergente in Sardegna
21 January 2019
Per SYA2018 una mostra di opere progettuali, incontri, conferenze e presentazioni di libri fino al prossimo 1 febbraio - Scarica il programma definitivo in fondo alla pagina

Gli eventi SYA2018 e l'esposizione dei migliori progetti in programma ancora per tutto il mese di gennaio

SYA2018 è un appuntamento organizzato dalla Scuola di Architettura dell'Università di Cagliari, in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura e il Centro studi d'arte Casa Falconieri. L'iniziativa è partita nel 2016 per promuovere i giovani architetti sardi attraverso una selezione di opere e progetti effettuata da un comitato scientifico internazionale composta da specialisti di varie università europee - Siviglia, Malaga, Parigi, Roma Sapienza, Venezia, Napoli Federico II, Cagliari e Sassari - e rappresentanti degli ordini professionali e delle associazioni di settore, come Inarch e Sardarch.

OBIETTIVI. Il SYA è uno strumento per "misurare la temperatura" sullo stato dell'architettura in Sardegna e sopratutto per misurare a breve termine la qualità del lavoro degli architetti formati dalla Scuola di Cagliari, attraverso il loro lavoro e le ricadute sul territorio. In proposito il professor Carlo Atzeni - docente di architettura tecnica del nostro ateneo e direttore scientifico di SYA2018 - spiega che "In tal senso è molto più di una statistica su chi lavora e chi no: tramite SYA si intende misurare non solo la consistenza del lavoro dei giovani architetti ma anche, di conseguenza, la qualità della nostra stessa Scuola."
SYA nasce anche con l'idea di orientare i giovani all'architettura e, più in generale, alla maturazione di una maggiore consapevolezza sul ruolo che l'architettura ha e deve avere per la qualità di vita delle persone. A riguardo il professor Atzeni sottolinea l'importanza dell'esperienza e della collaborazione consolidata con le scuole superiori: "Nell'occasione è stato notevole che diversi licei sardi - Iglesias, Pirri e altri - ci abbiano chiesto di partecipare con i loro studenti delle classi quinte, appunto per fare orientamento di filiera. Per far comprendere meglio cosa si fa in architettura sono utilissimi gli esempi pratici dei progetti e altri prodotti in esposizione ma anche gli incontri con i docenti e i ricercatori della Scuola e i lavori presentati dai grandi architetti durante le conferenze".

COLLABORAZIONI. l progetto scientifico di SYA2018 è sostenuto principalmente dall'Università di Cagliari e da una serie di enti e istituzioni, tra cui l'Assessorato alla cultura della Regione Sardegna, la Fondazione di Sardegna, la Città metropolitana di Cagliari, l'Assessorato alla cultura del Comune di Cagliari e Cagliari Paesaggio. A questi partners istituzionali si aggiungono alcune associazioni culturali e professionali di particolare rilevanza, come la Fondazione Casa Museo Gramsci, INarch Sardegna, Sardarch e l'Ordine degli Architetti. Un contributo particolare è fattivamente fornito dalla neonata associazione studentesca Officina, degli studenti di Architettura, con grande lavoro ed entusiasmo da parte di tutti i suoi componenti.

CALENDARIO EVENTI. Il SYA occupa ancora per tutto il mese di gennaio il centro culturale del Castello di San Michele, messo a disposizione dal Comune di Cagliari con il sostegno di Camù che ne ha la gestione annuale. Più in basso l'agenda dei prossimi incontri e a fondo pagina il link al calendario completo e definitivo delle attività.

ESPOSIZIONI. Fino al prossimo primo febbraio si trovano al Castello tre esposizioni.

  • la mostra SYA2018 cioè con gli esiti della selezione dei giovani architetti dei quali vengono esposti i lavori migliori (22 pannelli formato 100x200cm);
  • la mostra Cagliari Architettura che con oltre 200 pannelli 30x40cm, con video e con plastici sintetizza agli ultimi 5 anni di lavoro nella didattica del progetto dei Corsi di Studio in Scienze dell'Architettura (triennale) e di Architettura (magistrale) dell'Università di Cagliari;
  • la mostra Fotografia di Architettura, una selezione di progetti fotografici sull'architettura e il paesaggio realizzata da quattro architetti formatisi nella Scuola di Cagliari, che oggi lavorano principalmente come fotografi di architettura ad altissimo livello.

INCONTRI. Il programma di attività prevede anche vari incontri coi giovani architetti selezionati, presentazioni di libri di architettura e conferenze di livello internazionale con progettisti, docenti di architettura, registi, filosofi, artisti di rilevanza sul panorama nazionale e internazionale. 

 

Carlo Atzeni, phd, docente di UniCa e direttore scientifico di SYA2018
Carlo Atzeni, phd, docente di UniCa e direttore scientifico di SYA2018

Prossimi appuntamenti:

•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
GIOVEDÌ 24 GENNAIO 2019
Mattina: Via Corte d’appello Cagliari
ore 12:00 aula Magna di Architettura – CONFERENZA
Vincenzo Melluso: OPERE E PROGETTI, introduce Giorgio Peghin
Pomeriggio: Sala Conferenze Castello di San Michele
ore 16:00 PRESENTAZIONI LIBRI
ARCHITETTURA LA DIDATTICA DEL PROGETTO E LIBRO COMPORRE – Edizioni Caracol
Giuseppina Farina curatrice della collana, alla presenza dell’autore Vincenzo Melluso
SUSTAINABLE HABITAT. IN THE UTOPIA OF THE CONTEST – Recolectores Urbanos Editorial
alla presenza degli autori Carlo Atzeni, Adriano Dessì, Silvia Mocci e di Ferran Ventura Blanch, direttore editoriale di Recolectores Urbanos
ore 17:15 CONFERENZA
Ferran Ventura Blanch: ARQUITECTURAS PARA LA INVESTIGACIÓN. DOCENCIA, PROYECTOS Y DIFUSIÓN
introduce Carlo Atzeni
•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
VENERDÌ 25 GENNAIO 2019
Sala Conferenze Castello di San Michele
ore 16:00 PRESENTAZIONI LIBRI
PROGETTO PRATICA DIALOGICA. RACCONTARE LE CULTURE PLURALI DELL’ARCHITETTURA – Libria Editore
alla presenza degli autori Pier Francesco Cherchi e Marco Lecis
MISURARE INNESTARE COMPORRE. ARCHITETTURE STORICHE E PROGETTO – Pisa University Press
alla presenza degli autori Giovanni Battista Cocco e Caterina Giannattasio
ore 17:00 – INCONTRO CON GIOVANI ARCHITETTI
ARCHITETTURA È FRONTIERA
Martina Uda, Laura Mura, ALO, Fancello–Sanna, Cédric Dasesson e Giaime Meloni
Coordinano Carlo Atzeni, Pier Francesco Cherchi, Giovanni Battista Cocco, Marco Lecis
•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
MARTEDÌ 29 GENNAIO 2019
Sala Conferenze Castello di San Michele
ore 16:00 CONFERENZE
Lucio Ortu, Silvia Mocci: ESPERIENZE CREATIVE NELL’ARCHITETTURA
Valentino Pusceddu: SCUOLA/UNO SPAZIO PER VIVERE BENE
introduce Gabriella Locci
•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
MERCOLEDÌ 30 GENNAIO 2019
Sala Conferenze Castello di San Michele
ore 16:00 PRESENTAZIONI LIBRI
LE CORBUSIER – N. BÉZARD, LA FATTORIA RADIOSA E IL CENTRO COOPERATIVO – Armillaria Edizioni
alla presenza del curatore Sante Simone
presenta Adriano Dessì
ore 17:30 CONFERENZE
Amanzio Farris: ARCHITETTURE MARGINALI, introduce Carlo Atzeni
•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
VENERDÌ 1 FEBBRAIO 2019
Sala Conferenze Castello di San Michele
Ore 16:00
SYA2018: PRESENTAZIONI LIBRI 08
“CITTÀ E DEMOCRAZIA”
alla presenza dell’autore Carlo Olmo
introducono e coordinano Antonello Sanna e Gian Giacomo Ortu
•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••
 

LINK: scarica il programma definitivo e completo dei prossimi eventi di SYA 2018
 

Mercoledì 16 gennaio si è svolta la conferenza di Giovanni Columbu CINEMA E ARCHITETTURA. CRITICA DELLA VALORIZZAZIONE
Mercoledì 16 gennaio si è svolta la conferenza di Giovanni Columbu CINEMA E ARCHITETTURA. CRITICA DELLA VALORIZZAZIONE

SYA2018 riparte da venerdì 11 gennaio 2019, ancora nel Castello di San Michele a Cagliari

Cagliari, 7 gennaio 2019
Ivo Cabiddu

  
  
L'iniziativa è promossa dalla Scuola di Architettura dell’Ateneo di Cagliari e dal Centro studi d'arte Casa Falconieri, con il coordinamento scientifico dell’ingegnere Carlo Atzeni, phd e professore associato di Architettura tecnica del Dipartimento di Ingegneria civile ambientale e architettura di UniCa.

Si tratta della seconda edizione del SYA 2018 - SARDINIA. Young architects - che dà seguito al primo e fortunato evento del 2016, che ha riscosso molto successo e grande partecipazione. L'intenzione è ora di farlo diventare un appuntamento biennale e, oltre a esporre i progetti di undici gruppi di architetti sardi, formati nelle due scuole di architetture dell'isola – Cagliari e Alghero – per la prima volta la facoltà cagliaritana espone in maniera integrale i migliori lavori degli ultimi cinque anni di attività didattica. In totale la mostra raccoglie circa 250 pannelli e decine di plastici e video predisposti durante i lavori di progetto. L’obiettivo è di far conoscere e di sviluppare le possibilità offerte, nella definizione dello spazio, dal fondamentale rapporto fra Arte e Architettura secondo moderne concezioni di stile e sostenibilità.

Dopo la pausa per le festività di fine e inizio anno, il programma di appuntamenti riprende da venerdì 11 gennaio:

ore 16:00 - CATALOGO SYA2016
presentazione dei curatori, Carlo Atzeni e Casa Falconieri, con eventuali interventi degli autori dei vari saggi.

ore 16:30 - SISTEMI D'HABITAT
incontro con giovani architetti SYA2018: Aru-Serra, Spazio Zero, CM architetti, Barbara Pau, Stefano Ferrando
dibattito finale coordinato da Giorgio Peghin, Boris Bastianelli e Carlo Atzeni, con Dario Piludu e Gabriella Locci di Casa Falconieri.

ore 19:00 COSA FARE? RIFLESSIONI SULL’EDUCAZIONE ALL’ARCHITETTURA
Conferenza di Boris Bastianelli (direttore della Scuola di Architettura ESA di Parigi), interventi a cura di Giorgio Peghin e Carlo Pisano.
 

Locandina della conferenza di Carlo Bastianelli "COSA FARE? RIFLESSIONI SULL’EDUCAZIONE ALL’ARCHITETTURA" Conferenza di Boris Bastianelli (direttore ESA Paris), in calendario l'11 gennaio alle 19 con gli interventi a cura di Giorgio Peghin e Carlo Pisano
Locandina della conferenza di Carlo Bastianelli "COSA FARE? RIFLESSIONI SULL’EDUCAZIONE ALL’ARCHITETTURA" Conferenza di Boris Bastianelli (direttore ESA Paris), in calendario l'11 gennaio alle 19 con gli interventi a cura di Giorgio Peghin e Carlo Pisano
Per “Young architects” è stata effettuata una selezione di opere e progetti realizzati da architetti sardi o residenti in Sardegna, con età inferiore a 40 anni, esposta durante da dicembre 2018 a gennaio 2019 negli spazi del Centro culturale del Castello di San Michele a Cagliari. L’iniziativa si inquadra inoltre tra le attività del progetto D’ART 2016-2018 di Casa Falconieri, sempre in collaborazione e con la partecipazione dell’Università di Cagliari (Facoltà di Ingegneria e Architettura) e del Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura (DICAAR).
 

La mostra si potrà continuare a visitare per tutto il mese di gennaio. In calendario anche una serie di attività articolate in tre categorie principali: 
 

  • INCONTRI con i giovani architetti selezionati, che presenteranno i loro lavori in tre venerdì successivi : 11, 18 e 25 gennaio, sui temi  “Sistemi d'habitat”, “Scuole del terzo millennio”, “Architettura è frontiera”;
     
  • CONFERENZE con architetti significativi del panorama internazionale;
     
  • PRESENTAZIONI di libri di architettura alla presenza degli autori e degli editori.

 



Ulteriori appuntamenti SYA2018 a gennaio 2019 (calendario indicativo):


venerdì 18 gennaio 2019 ore 16:00
incontro con giovani architetti "Scuole del terzo millennio"

martedì 22 gennaio 2019
conferenza di Toni Gironès, (professore catalano della scuola di architettura di Reus), attualmente uno dei più interessanti architetti del panorama iberico

giovedì 24 gennaio 2019
conferenza di Ferran Ventura Bloch, professore alla scuola di Architettura di Malaga e fondatore nonché direttore editoriale della casa editrice Recollectores Urbanos, dedicata interamente all'arte e all'architettura;

venerdì 25 gennaio 2019
incontro con giovani architetti "Architettura è frontiera"

mercoledì 30 gennaio 2019
conferenza di Sante Simone e Amanzio Farris (architetto sardo i cui lavori sul tema del rapporto fra l'urbano e il rurale sono stati esposti nell'ultima biennale di Venezia)

  
Prossime news sugli altri appuntamenti, in corso di definizione, per le conferenze di Paulo David, Vincenzo Melluso (ordinario della scuola di Architettura di Palermo), Gabriella Locci, Giovanni Columbu, Ugo Collu.

 

 

Un'immagine di SYA 2016, la prima edizione
Un'immagine di SYA 2016, la prima edizione

Informazioni

INFO: ing. Carlo Atzeni phd, Professore associato di Architettura tecnica
DICAAR - Dipartimento di Ingegneria Civile Ambientale e Architettura
Facoltà di Ingegneria e Architettura, Università degli Studi di Cagliari, Via Santa Croce 67
09124 Cagliari - Italia - tel. 0039 0706755336-68 - 3460086077 - email: carlo.atzeni@unica.it - sardinia.youngarchitects@gmail.com

 

In mostra i progetti di undici gruppi di architetti sardi delle Scuole di Architettura di Cagliari e di Alghero
In mostra i progetti di undici gruppi di architetti sardi delle Scuole di Architettura di Cagliari e di Alghero

Organizzazione, coordinamento e giuria

DIRETTORE SCIENTIFICO:
Carlo Atzeni - Facoltà di Ingegneria e Architettura UNICA;

COMITATO SCIENTIFICO e GIURIA DI VALUTAZIONE:
Carlo Aymerich - I Preside della Facoltà di Architettura UNICA
Boris Bastianelli - ESA École Spéciale d’Architecture, Parigi
Francesco Cacciatore - IUAV Venezia
Renato Capozzi - Facoltà di Architettura Università Napoli Federico II
Pier Francesco Cherchi - Facoltà di Ingegneria e Architettura UNICA
Gianmarco Chiri - Facoltà di Ingegneria e Architettura UNICA
Giovanni Battista Cocco - Facoltà di Ingegneria e Architettura UNICA
Francesco Cocco/Nicolò Fenu/Matteo Lecis Cocco Ortu - SARDARCH
Edoardo Currà - Facoltà di Ingegneria Università di Roma Sapienza
Sara de Giles Dubois - ETSA US Università di Siviglia
Teresa De Montis - presidente ordine degli architetti architetti, pianificatori, paesaggisti
e conservatori di Cagliari e sud Sardegna
Massimo Faiferri - Facoltà di Architettura UNISS
Caterina Giannattasio - Facoltà di Ingegneria e Architettura UNICA
Marco Lecis - Facoltà di Ingegneria e Architettura UNICA
Aldo Lino - Facoltà di Architettura UNISS
Gabriella Locci - Presidente Casa Falconieri
José Morales Sanchez- ETSA US Università di Siviglia
Giorgio Peghin - Facoltà di Ingegneria e Architettura UNICA
Fernando Perez de Pulgar Mancebo - ETSA Università di Malaga
Dario Piludu - Direttore Artistico Casa Falconieri
Paolo Sanjust - Facoltà di Ingegneria e Architettura UNICA
Antonello Sanna - Facoltà di Ingegneria e Architettura UNICA
Fabrizio Toppetti - Facoltà di Architettura Università di Roma Sapienza
Giuseppe Vallifuoco - INARCH Sardegna
Ferran Ventura Bloch - ETSA Università di Malaga - Recolectores Urbanos Editorial
Federica Visconti - Facoltà di Architettura Università Napoli Federico II
 
Al progetto scientifico e all’organizzazione di SYA 2018 collaborano l’Assessorato regionale alla cultura, la Città metropolitana di Cagliari, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Cagliari, la Fondazione di Sardegna, l’Ordine degli Architetti, Paesaggisti, Pianificatori e Conservatori di Cagliari e Sud Sardegna, l’INARCH Sardegna e SARDARCH.

Attachments

Last news

14 October 2019

La tecnologia di UniCa custodisce i dati ambientali dei parchi dell’Himalaya – Karakorum Range

Dipartimento di Scienze chimiche e geologiche, siglato un accordo di collaborazione scientifica per la realizzazione di un sistema di acquisizione e gestione di dati ambientali a supporto del Piano di gestione del Parco del Deosai nel Pakistan settentrionale. Maria Teresa Melis ha guidato un team che sta implementando una piattaforma di acquisizione e gestione di dati ambientali basata sull’utilizzo di una nuova app che si appoggi su immagini da satellite ESA-Sentinel

14 October 2019

ContaminationLab, al via la settima edizione

Sei mesi di formazione avanzata gratuita per 120 studenti e laureati. Il percorso di eccellenza promosso dall’Università di Cagliari mette in palio dieci borse di studio da quattromila euro ciascuna per gli studenti provenienti d’oltre Tirreno. Le iscrizioni on line si chiudono a mezzanotte dell’8 novembre

14 October 2019

Con l'UNICEF, per approfondire i diritti dei più deboli

Firmato questa mattina un accordo di collaborazione che rinnova l'attivazione del Corso di approfondimento su educazione e sviluppo. Il Rettore Maria Del Zompo: "Soddisfatti di essere stati coinvolti e di proseguire il percorso fatto insieme". Il Presidente di UNICEF Italia, Francesco Samengo: "Grati all'Università di Cagliari: teniamo corsi dal 1987, il primo si è svolto proprio in questo Ateneo".

13 October 2019

Nano-grid intelligente in Cittadella. L’ateneo di Cagliari con ENI CBC MED per avere allo stesso tempo energia sicura, accessibile e rispettosa dell’ambiente

Per la biblioteca del Polo Universitario di Monserrato è imminente il via ad un importante intervento di efficientamento energetico tramite sistemi fotovoltaici e ‘smart microgrids’ grazie alla cordata internazionale del Progetto BERLIN. Lo staff dell’Ateneo - Fabrizio Pilo (responsabile scientifico), Susanna Mocci e Gianni Celli - in squadra con diversi partner di Cipro, Grecia e Israele. Tra i partner associati la Regione Sardegna e il comune di Ussaramanna. Kick-off Meeting e presentazione ufficiale il 24 e 25 ottobre a Limassol e Nicosia (Cipro)

Questionnaire and social

Share on: