UniCa UniCa News News Il nuovo numero di "Medea"

Il nuovo numero di "Medea"

Consultabile on line, contiene una selezione di interventi del fortunato convegno “Immaginare mondi: l’alieno e l’altrove”. La rivista internazionale di studi interculturali edita da UniCa è stata inclusa dall’ANVUR tra le riviste scientifiche per le aree 10 e 11, a riprova dell’interdisciplinarità degli approcci e delle tematiche, obiettivo prioritario del progetto editoriale
10 January 2019
La bellissima immagine che campeggiava sulla locandina dell'iniziativa

Sergio Nuvoli

Cagliari, 10 gennaio 2019 – E’ online il nuovo numero della rivista internazionale di studi interculturali "Medea", edita dall'Università di Cagliari, numero che riprende una selezione degli interventi del fortunato convegno "Immaginare mondi: l'alieno e l'altrove".

L'ANVUR ha recentemente incluso “Medea” nell’elenco delle riviste scientifiche per l’Area 10 e per l’Area 11. Si tratta di un riconoscimento che avvalora l’interdisciplinarità degli approcci e delle tematiche, obiettivo prioritario del progetto editoriale.

Ad arricchire il numero on line - tutto da leggere - la pubblicazione di una selezione di componimenti realizzati dagli studenti di Lettere e di Beni culturali e Spettacolo durante i corsi di Letteratura italiana (in particolare, quando il docente organizzò una sorta di sfida letteraria che li vedeva protagonisti).

Il logo della rivista
Il logo della rivista

“La rivista Medea – si legge nel manifesto - si occupa della complessità del fare, del dire e del sentire umani, ponendo a confronto i modi diversi di comportarsi degli uomini, di rapportarsi con l’ambiente, di stringere relazioni, di produrre, rappresentare e dare senso al mondo e alla vita, nel lontano passato come nel presente. Medea offre studi e ricerche interculturali nei quali metodi e contenuti di vari ambiti disciplinari, dalle archeologie alle storie, dalle letterature alle antropologie, dalle arti alle scienze in senso lato, interagiscono con la finalità di tracciare insieme nuovi percorsi di indagine e delineare orizzonti condivisi. Con impegno critico e autocritico, a partire dalla messa in discussione dell’autoreferenzialità dei vari settori specialistici, la rivista intende favorire una maggiore apertura della ricerca proponendo una stretta convergenza fra teoria e pratica, e avvalorando gli studi nei quali il rigore analitico nell'esame dei fatti empirici e l'attenta contestualizzazione storica si accompagnino agli approcci teorici comparativi e generalizzanti. Sono ardui obiettivi che si possono conseguire rimettendo insieme i saperi e le arti, senza separazioni e gerarchizzazioni, rifuggendo gli atteggiamenti etnocentrici e le rivendicazioni universalistiche, nella consapevolezza scientifica che i percorsi 'in comune' si realizzano attraverso l'imprescindibile esperienza del continuo confronto e nel riconoscimento della complessità e dinamicità dei saperi e dei modi di vivere”.

Medea Journal è edito dall'Università di Cagliari - Il supporto ICT, lo sviluppo e la manutenzione dell'installazione di OJS sono forniti da UniCA Open Journals, gestito dal Sistema Bibliotecario di Ateneo.

Tre componenti del comitato di direzione della rivista Medea: Pamela Ladogana, Andrea Cannas e Tatiana Cossu
Tre componenti del comitato di direzione della rivista Medea: Pamela Ladogana, Andrea Cannas e Tatiana Cossu

Links

Last news

23 March 2019

"L'unica lezione" arriva nei cinema sardi

Il cortometraggio realizzato dagli studenti dell'Università di Cagliari con il regista Peter Marcias nell'ambito delle attività del CELCAM e presentato alla Mostra internazionale del Cinema di Venezia sarà da mercoledì 27 nelle sale dell'Isola in abbinata con "Il teatro al lavoro" di Massimiliano Pacifico con Toni Servillo. Due pellicole accomunate dal tema della formazione alla cultura attraverso il cinema e il teatro capaci di creare nuove prospettive nel rapporto col mondo

22 March 2019

L'eccellenza della musica d'arte contemporanea incontra gli studenti di UniCa

“See The Sound – Il Tour” fa tappa in ateneo: mercoledì 27 e giovedì 28 marzo mdi ensemble, gruppo musicale di riferimento nazionale per il repertorio degli ultimi decenni, incontra studenti e docenti dell’ateneo del capoluogo sardo nell’ambito delle attività del corso di laurea in Scienze della produzione multimediale e di Spaziomusica. RASSEGNA STAMPA

21 March 2019

Disabilità sociali e diritti umani, al via il progetto

Presentata l'iniziativa finanziata dalla Commissione Europea, coordinata da Mauro Giovanni Carta, docente dell’Università di Cagliari e realizzata con la collaborazione della sede centrale di Ginevra dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) – Europa, dell’Ufficio dell’Alto Commissario per i Diritti umani dell’ONU, del Ministero della Salute del Libano, ABAAD (ONG Libano), IDRAAC (ONG Libano), Associazione degli Psichiatri dell’Armenia, AMBRA (ONG Armena), Ministero della Salute – Autorità per la Salute Mentale – Ghana, MEHSOG (ONG Ghana), MindFreedom Ghana (ONG Ghana). RASSEGNA STAMPA

21 March 2019

Il Golfo degli Angeli nelle mani dei ricercatori di UniCa

Le amministrazioni di Cagliari e Quartu Sant'Elena hanno sottoscritto questa mattina con il Mediterranean Geomorphological Coastal and Marine Laboratory dell'Università di Cagliari - diretto da Sandro Demuro, docente di Morfologia e Conservazione dei litorali - un accordo per l'attuazione di Neptune, progetto di ricerca internazionale che studia i fenomeni di erosione delle coste e gli schemi per la loro mitigazione. RASSEGNA STAMPA con il servizio dei TG

Questionnaire and social

Share on: