UniCa UniCa News News Centenario dall’intervento della Società Bonifiche Sarde (SBS) nella Piana di Terralba-Arborea

Centenario dall’intervento della Società Bonifiche Sarde (SBS) nella Piana di Terralba-Arborea

Tra Cagliari, Arborea e Oristano le giornate del seminario di studi “La storia orale” e del convegno “ 100 anni di bonifica”. Il 15/16 novembre e il 12 dicembre su iniziativa promossa dal professor Claudio Natoli e dalla ricercatrice Maria Luisa Di Felice, del Dipartimento di storia, beni culturali e territorio
11 November 2018
100 anni di bonifica. Calendario incontri: 15 novembre (Cagliari), 16 novembre (Arbore, Oristano), 12 dicembre (Cagliari)

Proposto il riconoscimento di n° 1 credito per gli studenti partecipanti che seguiranno i seminari e il convegno e che al termine presenteranno una loro relazione scritta

 
Cagliari, 9 novembre 2018
Ivo Cabiddu
 
 
CONVEGNO. A cento anni dall’avvio della bonifica della Piana di Terralba-Arborea da parte della Società Bonifiche Sarde (SBS, nata nel 1918 per risanare, colonizzare e destinare all’agricoltura 20mila ettari prospicienti il Golfo di Oristano), il Comune di Arborea e il Dipartimento di Storia, Beni culturali e Territorio dell’Università di Cagliari, con la Soprintendenza archivistica della Sardegna, l’Archivio di Stato e il Comune di Oristano, organizzano il convegno “100 anni di bonifica”. Il simposio è in programma il prossimo 16 novembre con due sessioni, “Volti e voci del territorio”, al Teatro dei Salesiani di Arborea nella mattina, e “Scritture e storie”, nell’Archivio di Stato di Oristano al pomeriggio.

Studenti universitari con il prof. Natoli e la dottoressa Di Felice (al centro nella foto). Per gli interessati, sabato 10 novembre, alle 10, l’inaugurazione della mostra documentaria "Terralba. L’età della bonifica, voce alle immagini"
Studenti universitari con il prof. Natoli e la dottoressa Di Felice (al centro nella foto). Per gli interessati, sabato 10 novembre, alle 10, l’inaugurazione della mostra documentaria "Terralba. L’età della bonifica, voce alle immagini"

TEMI. Gli incontri - promossi dall’Ordinario di Storia contemporanea Claudio Natoli e dalla dottoressa Maria Luisa Di Felice, del Dipartimento di storia, beni culturali e territorio - saranno dedicati principalmente alle storie delle donne e degli uomini protagonisti della bonifica, sulla base dei documenti d’archivio prodotti dalla SBS e delle testimonianze orali e filmiche raccolte dai ricercatori. Insieme alle testimonianze e alle proiezioni, completeranno i lavori gli interventi che inquadreranno le vicende sotto il profilo della public history e della storia dei territorio.

SEMINARI. In concomitanza con l’iniziativa, nei giorni 15 novembre e 12 dicembre, sono stati inoltre organizzati due seminari sulla “Storia orale”, che vedranno il coinvolgimento dei professori Gabriella Da Re e Alessandro Portelli che hanno molto contribuito allo sviluppo degli studi sulle fonti orali, a livello antropologico e storico.

Il programma è scaricabile in formato PDF a fondo pagina, qui sotto
Il programma è scaricabile in formato PDF a fondo pagina, qui sotto

Attachments

Last news

19 February 2019

Sardegna: i paesi dell’archeologia

L’Università di Cagliari è l’elemento catalizzatore di una rete di istituzioni, operatori culturali e studenti che propone al TourismA, il salone dell’archeologia e del turismo culturale in programma a Firenze dal 22 febbraio, il meglio delle buone prassi sperimentate nella nostra regione per un turismo culturale condiviso

19 February 2019

Uno spot contro il gioco d’azzardo

Lo ha realizzato la Dinamo Banco di Sardegna con la partecipazione di Vittorio Pelligra, docente di Politica economica alla Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche. La presentazione a Sassari con il neocoach biancoblu Gianmarco Pozzecco, le parole del professore sulla Responsabilità sociale di impresa, il VIDEO

19 February 2019

Scholars at Risk, UniCa nella rete italiana

L’Ateneo di Cagliari è tra i 14 soci fondatori della sezione nazionale di SAR, la rete internazionale che opera per la protezione di studiosi la cui libertà di ricerca e insegnamento è preclusa nei rispettivi Paesi. La firma sull’atto costitutivo è stata apposta per UniCa da Gianmario Demuro, docente di Diritto costituzionale, a margine di un convegno sul tema. Resoconto e IMMAGINI dei lavori

Questionnaire and social

Share on: