L’Ateneo in prima fila nelle iniziative organizzate dal CORECOM Sardegna e da GIULIA Giornaliste Sardegna. Presentato il concorso dedicato al giornalista sardo che ha guidato la sede regionale dell’Agenzia Giornalistica Italia, il 26 novembre replica dello spettacolo “Lo conosci Giulia?”. Le parole del Prorettore Francesco Mola sul ruolo di UniCa. MULTIMEDIA
06 November 2018
La locandina del Premio

di Sergio Nuvoli

Cagliari, 6 novembre 2018 - “Aprire l’Ateneo alla collaborazione più piena con il territorio: questo è uno dei motivi per cui è stata eletta Maria Del Zompo, e per questo abbiamo aderito all’invito del CORECOM e di Giulia Giornaliste Sardegna per collaborare per la realizzazione del Premio Gianni Massa”. Lo ha detto Francesco Mola, Prorettore vicario, intervenendo questa mattina in Consiglio regionale della Sardegna alla presentazione prima edizione del Premio promosso dal CORECOM Sardegna, il comitato di garanzia per le comunicazioni della Regione Sardegna, in collaborazione con Giulia giornaliste Sardegna. Il Premio è suddiviso nelle tre sezioni “Giornalismo”, dedicato alla programmista e regista della Rai Piera Mossa, “Università” e “Scuola”.

L'iniziativa è stata coordinata da Mario Cabasino, Presidente del CORECOM, e da Susi Ronchi, coordinatrice di GIULIA Giornaliste Sardegna, ma sono state tantissime le persone che a vario titolo hanno partecipato all'evento aperto dai saluti del Presidente del Consiglio regionale della Sardegna, Gianfranco Ganau.

Francesco Mola, Mario Cabasino e Gianfranco Ganau
Francesco Mola, Mario Cabasino e Gianfranco Ganau
GUARDA L'INTERVENTO DEL PRORETTORE

“L’Ateneo è impegnato da tempo su questo fronte – ha proseguito il Prorettore – Mi riferisco al progetto finanziato da Horizon2020 sulla parità di genere e ad altre iniziative come ‘Il bello e la sfida di essere donna’, il percorso-concorso che questo pomeriggio vedrà la prof.ssa Micaela Morelli intervenire nell’Aula magna del Rettorato”.

“Giornalista integerrimo e militante”: così Maria Grazia Caligaris ha definito Gianni Massa, il giornalista sardo alla memoria del quale è intitolato il Premio: “Doti come umiltà, sacrificio, passione civile e rispetto per le persone in difficoltà: con queste ha incarnato il più autentico ruolo di una professione così importante per una società democratica: la sua passione per il lavoro era vissuta in modo totalizzante. L’impegno civile è sempre stato il suo sole”. Dopo di lei, si sono susseguite le testimonianze di chi ha conosciuto Massa, le conclusioni sono state affidate al figlio Dandy.

L'intervento di Maria Grazia Caligaris, Presidente di "Socialismo, Diritti, Riforme", l'associazione fondata con Gianni Massa
L'intervento di Maria Grazia Caligaris, Presidente di "Socialismo, Diritti, Riforme", l'associazione fondata con Gianni Massa
VIDEOPITCH DELL'INTERVENTO DI DANDY MASSA: PER CONOSCERE UN GRANDE GIORNALISTA

Links

Last news

28 May 2022

Così sopravvive il super batterio anti-radiazioni

Dallo studio guidato dai ricercatori dell’Università di Cagliari Dario Piano e Domenica Farci e realizzato da un network internazionale di studiosi arriva nuova luce su un organismo capace di resistere ad una dose di radiazioni gamma 15mila volte superiori a quelle sufficienti ad uccidere un uomo. Possibili applicazioni in biomedicina per lo sviluppo di antibiotici di nuova generazione e nelle nanotecnologie per lo sviluppo di nuovi biomateriali. RASSEGNA STAMPA

28 May 2022

Economia, ecco cosa ci ha insegnato la crisi

Dalla presentazione del Rapporto CRENoS gli spunti per la ripresa. Emergono alcuni insegnamenti: la dimensione piccola delle imprese espone a maggiori rischi, ma anche una elevata specializzazione produttiva aumenta il rischio. Va poi tenuta in considerazione l’importanza dei servizi pubblici, non solo sanitari. C’è, infine, un disallineamento delle competenze. “Tutto ciò è risaputo, ma non sempre chi disegna le politiche economiche sembra esserne consapevole”, ha avvertito Gianfranco Atzeni, docente di Economia politica dell’Università di Sassari e coordinatore del Rapporto 2022. RASSEGNA STAMPA

27 May 2022

Venerdì 27 maggio la presentazione del Rapporto CRENoS

A partire dalle 10 nell’Aula A della Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche (in viale Sant'Ignazio n.76, Cagliari) la presentazione del 29mo Rapporto sull’economia della Sardegna che il CRENoS redige ogni anno per analizzare le tendenze economiche recenti e fornire alcune analisi della congiuntura. Dopo i saluti dei rettori dei due atenei sardi, a illustrare i dati sarà Gianfranco Atzeni, docente di Economia politica all'Università di Sassari. Per accedere nell'aula sarà necessario indossare una mascherina FFP2. L'evento sarà trasmesso in streaming sul canale Youtube dell'Università di Cagliari e sulla pagina Facebook del CRENoS. RASSEGNA STAMPA

26 May 2022

UniCa aderisce alla “Settimana mondiale della tiroide 2022”

Dal 25 al 31 maggio si celebra l’appuntamento con la campagna annuale che ha l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione generale sui problemi legati alle malattie della tiroide, con particolare riguardo alla prevenzione attraverso l'uso di sale iodato. Il tema conduttore dell’edizione 2022, che non prevede eventi in presenza, è “Tiroide e salute: io mi informo bene”. Interviste e le risposte degli esperti ai quesiti più frequenti sulla pagina Facebook dedicata

Questionnaire and social

Share on: