Nell’Anno europeo del patrimonio culturale, il Centro di Documentazione Europea organizza un convegno di strettissima attualità: si inizia alle 9.30 di venerdì 26 ottobre nell'Aula magna di Palazzo Baffi (viale Sant'Ignazio)
24 October 2018
Un particolare della locandina del convegno organizzato dal CDE del nostro Ateneo

di Sergio Nuvoli

Cagliari, 24 ottobre 2018 – Si terrà venerdì 26 ottobre dalle 9.30 nell’Aula Baffi di viale Sant’Ignazio 74 a Cagliari il convegno “Quale patrimonio culturale per l’Europa?”.

L’iniziativa – che rientra in quelle organizzate per l’Anno europeo del patrimonio culturale #EuropeforCulture - è del Progetto di rete 2018 ed è realizzata dalla rete italiana dei Centri di Documentazione Europea con il contributo della rappresentanza in Italia della Commissione europea. La responsabile organizzativa è Luisa Murino, referente del nostro CDE, mentre la responsabile scientifica è la prof.ssa Francesca Ippolito, docente di Diritto dell’Unione europea della Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche.

Di alto livello tutti gli interventi previsti durante i lavori presieduti da Marco Balboni (Università di Bologna): seguiranno le relazioni di Jean Christophe Barbato (La Sorbona, Parigi), Francesca Ippolito (Università di Cagliari), Lorenza Mola (Università di Torino), Giacomo Biagioni (Università di Cagliari) e Massimo Starita (Università di Palermo).

Particolarmente significativi i temi che saranno affrontati: al centro del dibattito il patrimonio culturale comune nelle diverse prospettive e nella politica di sviluppo delle relazioni esterne dell’Unione europea, ma anche il rapporto tra identità culturale europea e diritto internazionale privato, fino alla giurisprudenza della Corte di Giustizia.

Attachments

Last news

20 January 2022

Ricerca, tra sostenibilità, pratiche e materiali innovativi in edilizia

Domani pomeriggio, la quarta conferenza curata dai ricercatori del Dicaar inquadra le dinamiche inerenti il settore delle costruzioni. Dalla riduzione dei consumi ad approcci sistemici e multidisciplinari passando per modelli circolari ed emissioni climateranti. All’evento prendono parte specialisti ed esperti di atenei d’oltre Tirreno. I lavori si possono seguire in diretta streaming

20 January 2022

Un accordo con l’Istituto Giua

Siglata dal Rettore Francesco Mola e dalla Dirigente Romina Lai una convenzione che punta a creare un rapporto di stabile collaborazione per costituire un polo strategico in grado di potenziare l’attività didattica, di formazione, orientamento e ricerca. Si rafforza il rapporto con il mondo dell’istruzione

20 January 2022

Giustizia smart, in campo l’Università di Cagliari

Coinvolge i docenti di tre dipartimenti dell’Ateneo del capoluogo sardo uno dei sei macro-progetti ammessi al finanziamento dalla Direzione generale per il Coordinamento delle politiche di coesione del Ministero della Giustizia nell’ambito del bando per “la diffusione dell’Ufficio per il Processo e l’implementazione di modelli operativi innovativi negli uffici giudiziari per lo smaltimento dell’arretrato”. In campo Giurisprudenza, Scienze economiche e aziendali e Ingegneria elettrica ed elettronica. RASSEGNA STAMPA

Questionnaire and social

Share on: