E' il più antico e importante riconoscimento di design del mondo: il dipartimento guidato da Antonello Sanna ha centrato il prestigioso traguardo grazie al progetto realizzato insieme al dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica di Alghero e la Regione Sardegna
27 June 2018
Il più celebre riconoscimento per il design al mondo

di Valeria Aresu

Cagliari, 27 giugno 2018 - In nomination per il Compasso d'Oro, nella categoria Design per la Comunicazione il Brand Sardegna / Expo 2015 c’è anche UniCa,  con il progetto di identità visiva e comunicativa realizzato dal dipartimento di Ingegneria Civile Ambientale e Architettura (DICAAR) con la Regione e il dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica (DADU) dell’ Università degli Studi di Sassari.

Il Compasso d'oro è  il più antico e importante riconoscimento di design del mondo ideato da Gió Ponti nel 1954.  Durante la cerimonia finale dell’edizione 2018, al Castello Sforzesco di Milano, la Sardegna si è aggiudicata cinque nomination e tre premi.

Ancora una volta, dunque, il dipartimento guidato da Antonello Sanna si distingue a livello internazionale con un importantissimo riconoscimento, che mette in mostra l'alta qualità della ricerca portata avanti dai docenti e ricercatori di UniCa.

Antonello Sanna, direttore del DICAAR
Antonello Sanna, direttore del DICAAR

Last news

23 October 2021

L’Università, gli Special Olympics, i campioni: al Cus per un compleanno che segna un pezzo di storia

L’emozione del rettore e dell’intera comunità accademica. A corredo delle sfide a calcetto, basket e tennis, la partecipazione di Joao Pedro, Suazo e i giganti dello scudetto del ’70. A Sa Duchessa, in un’atmosfera inclusiva e solidale, utile per ripartire in presenza e sostenere anche i percorsi di formazione, socializzazione e condivisione che le attività sportive, da sempre, rendono più semplici

20 October 2021

L’Università di Cagliari accoglie altri due studenti di origine eritrea

UNICORE 3.0. Tiegisti e Nahom sono arrivati dall’Etiopia per seguire i corsi di UniCA grazie al progetto «University Corridors for Refugees» promosso dall’Agenzia Onu UNHCR e sostenuto in città dalla Caritas diocesana e dal College universitario Sant’Efisio di Cagliari, che collaborano con il nostro ateneo. Ieri la conferenza stampa presieduta dall’arcivescovo, monsignor Giuseppe Baturi, e dalla prorettrice all’internazionalizzazione, Alessandra Carucci

20 October 2021

Giornate Deleddiane, al via la tre giorni di iniziative

Aperte con l'intervento del Rettore Francesco Mola le manifestazioni organizzate dall'Università degli Studi di Cagliari, l'Istituto Superiore Regionale Etnografico e l'Università di Sassari per celebrare la scrittrice premio Nobel a 150 anni dalla nascita. "È un’iniziativa importante, che coinvolge i due Atenei e le scuole. Portare l’università fuori dall’università vuol dire accogliere la più grande parte del sapere: è uno sforzo che dobbiamo e vogliamo fare anche con Università di Sassari, tanto più dopo l’esperienza drammatica che abbiamo vissuto" queste le parole del Magnifico

Questionnaire and social

Share on: