Gli studenti delle scuole superiori a bordo del laboratorio mobile del team di ricerca di Sandro Demuro, per studiare i temi dell’erosione costiera e della conservazione delle risorse naturali. L’iniziativa rientra nelle attività dell’Alternanza Scuola Lavoro
27 May 2018
Un'immagine delle operazioni di imbarco e preparazione alla navigazione

di Valeria Aresu

Cagliari, 29 maggio 2018 - Nei giorni scorsi il team di ricerca di Sandro Demuro, docente del corso di laurea in Scienze Ambientali e Naturali, ha accompagnato gli studenti delle scuole superiori per il progetto “Imbarco su laboratorio mobile di oceanografia e visita alla stazione di video monitoraggio spiagge del poligono ex NATO di Capo S. Elia e attività presso laboratori di video monitoraggio, modellistica spiagge, idrodinamica e geofisica marina”, nell’ambito delle attività dell’Alternanza Scuola Lavoro.

Il team, composto da Angelo Ibba, Carla Buosi, Marinella Passarella e Andrea Ruju, ha guidato i ragazzi nel corso delle attività pratiche sul laboratorio mobile di geomorfologia costiera e marina, come i rilievi con ecografo, prelievo di sedimenti e la schedatura delle sabbie. Durante le due giornate gli studenti hanno lavorato a bordo, in spiaggia e in laboratorio, con l’opportunità di studiare da vicino i temi dell’erosione costiera e della conservazione delle risorse naturali.

Ecco le scuole coinvolte nell’iniziativa: Liceo Scientifico Alberti, Cagliari, Liceo Scientifico Asproni, Iglesias, Liceo Scientifico Brotzu, Quartu Sant’Elena, Liceo Einaudi, Senorbì, ITC Primo Levi, Quartu Sant’Elena, Liceo Scientifico Pacinotti, Cagliari, Liceo Scientifico Pitagora, Selargius, Liceo Classico Siotto Pintor, Cagliari.

Gli studenti a lavoro sul trattamento dei campioni con “Rosa del Bengala
Gli studenti a lavoro sul trattamento dei campioni con “Rosa del Bengala

Last news

26 January 2022

UniCa per la Giornata della Memoria

Visitabile nell’atrio di Palazzo Belgrano fino a fine mese la mostra "A 80 anni dalle leggi razziali": l’esposizione ricostruisce il clima che determinò l’emanazione delle norme per effetto delle quali vennero espulsi Doro Levi, Camillo Viterbo e Alberto Pincherle. Rimandata di qualche mese a causa della pandemia la posa delle tre pietre di inciampo con i loro nomi

24 January 2022

Un pensiero per cancellare la violenza di genere

La Facoltà di Ingegneria e Architettura lancia un concorso di idee per individuare una citazione che rappresenti in modo significativo la campagna di sensibilizzazione nei confronti del contrasto alla violenza di genere. La frase prescelta sarà incisa su una targa collocata in prossimità della panchina rossa nel giardino della Facoltà, dipinta il 25 novembre scorso in occasione della manifestazione “Una pennellata per cancellare la violenza di genere”. RASSEGNA STAMPA

20 January 2022

Ricerca, tra sostenibilità, pratiche e materiali innovativi in edilizia

Domani pomeriggio, la quarta conferenza curata dai ricercatori del Dicaar inquadra le dinamiche inerenti il settore delle costruzioni. Dalla riduzione dei consumi ad approcci sistemici e multidisciplinari passando per modelli circolari ed emissioni climateranti. All’evento prendono parte specialisti ed esperti di atenei d’oltre Tirreno. I lavori si possono seguire in diretta streaming

Questionnaire and social

Share on: