I manager della catena commerciale favorevolmente colpiti dai risultati di un progetto sulla strategia di employer branding presentati da cinque studenti del corso di laurea in Economia manageriale
24 May 2018
Gianmarco Sulanas, Alice Zuddas, Alessandro Viola, Enrico Viola e Luca Piroddi, durante l'incontro con l'azienda

di Valeria Aresu

Cagliari, 24 maggio 2018 – Mercoledì 23 maggio, nel corso dell’incontro degli studenti con l’azienda LIDL organizzato dall’Ufficio Orientamento al lavoro dell'Ateneo,  Gianmarco Sulanas, Alice Zuddas, Alessandro Viola, Enrico Viola e Luca Piroddi, studenti del corso tenuto dalla prof.ssa Roberta Pinna all'interno del corso di laurea in Economia Manageriale, hanno presentato i risultati di un progetto sulla strategia di employer branding utilizzata dall’azienda.

L’iniziativa ha sorpreso positivamente il Responsabile formazione della LIDL e il Responsabile territoriale dei punti vendita, che hanno assistito alla presentazione e manifestato un grande apprezzamento nei confronti del lavoro svolto dai ragazzi.

L'esigenza di mettere in atto strategie di employer branding per la gestione del personale è sorta negli ultimi anni con la nascita della cosiddetta "guerra per i talenti",  espressione utilizzata per la prima volta alla fine degli anni '90 per indicare la frenesia con cui le aziende cercavano di accaparrarsi i migliori talenti, che apparivano sempre più difficili da trovare e mantenere. 

La consapevolezza di queste trasformazioni e delle nuove esigenze ha portato le aziende a rivedere le proprie politiche di gestione del personale al fine di reclutare e trattenere le persone di talento ed a sviluppare strategie innovative come quelle dell'employer branding. Alla base di questo approccio vi è l’esigenza da parte delle imprese di migliorare la propria attrattività sia in termini di Corporate (immagine aziendale) sia come ambiente di lavoro (employer).

L’employer branding si pone come finalità la promozione tra i dipendenti attuali e potenziali di un’esperienza lavorativa, unica e irripetibile, che le persone possono vivere all’interno di un determinato contesto lavorativo.

Alcune immagini della presentazione del progetto realizzato dagli studenti
Alcune immagini della presentazione del progetto realizzato dagli studenti

Last news

01 December 2021

«Tecnologia è Biologia», una conferenza alla Fondazione di Sardegna

Venerdì 3 e sabato 4 dicembre dalle 18, nella sala conferenze della Fondazione di Sardegna a Cagliari, si svolgerà l'iniziativa dedicata alla conoscenza nell'era digitale con il coordinamento scientifico di Silvano Tagliagambe, l'organizzazione di Kitzanos e EjaTv, il sostegno della Fondazione e il patrocinio dell'Università degli Studi di Cagliari. Previsti gli interventi del Magnifico Rettore, Francesco Mola, e della viceministra allo Sviluppo economico, Alessandra Todde. RASSEGNA STAMPA

01 December 2021

Cinema ed economia del territorio: il caso Sardegna

Per la prima volta saranno presentati e discussi pubblicamente i dati sui film girati nell’isola, sull’impatto che hanno avuto nel mercato delle sale cinematografiche, nel circuito dei festival nazionali e internazionali, nella stampa. Giovedì 2 dicembre e venerdì 3 dicembre due seminari a partire da una ricerca che fa il punto sulla realtà cinematografica della Sardegna degli ultimi venticinque anni

01 December 2021

Sanità e territorio, la sfida della collaborazione

L’intervento del Rettore Francesco Mola ha acceso il dibattito al “Welcome Doctors 2021”, l’iniziativa organizzata dall’associazione “Dipartimento medico” per dare il benvenuto alle specializzande e agli specializzandi. Alla Cittadella universitaria di Monserrato confronto serrato tra buona parte delle istituzioni sarde, medici in formazione, docenti e i vertici dell’Ateneo: il dialogo è aperto per lo sviluppo della nostra società

30 November 2021

Attivati tirocini curricolari alla Corte dei Conti

DISPONIBILE IL BANDO ON LINE. Frutto di una convenzione quadro firmata nei giorni scorsi dal Rettore Francesco Mola e dal Procuratore Regionale della Corte dei Conti Sardegna, Bruno Tridico. Nella comune finalità di sviluppare e far crescere la cultura della legalità, l'obiettivo è consentire alle studentesse e agli studenti di acquisire gli strumenti fondamentali per riconoscere i fenomeni illeciti e le metodologie che l’ordinamento adotta per affrontarli. RASSEGNA STAMPA

Questionnaire and social

Share on: