Martedì 10 aprile a Monserrato la cerimonia di premiazione delle semifinali locali. I migliori classificati di ogni categoria in partenza per la finale nazionale del 12 maggio all’Università Bocconi di Milano
09 April 2018
premi ai 240 migliori studenti classificati

Alle selezioni locali hanno partecipato oltre tremiladuecento concorrenti, soprattutto giovanissimi studenti

Cagliari, 9 aprile 2018
Ivo Cabiddu

 
 
Sono disponibili online su Unica.it i risultati (vedi gli elenchi) della 21ma edizione delle semifinali dei Campionati Internazionali di Giochi Matematici, svolte lo scorso 17 marzo a Monserrato in contemporanea nazionale. Alle selezioni locali hanno partecipato oltre tremiladuecento concorrenti, soprattutto giovanissimi studenti di 98 istituti scolastici (medie e superiori) provenienti da 56 diversi comuni del centro e sud Sardegna.

 
Partecipando alle semifinali svolte lo scorso 17 marzo nelle varie regioni, in oltre cento sedi, quest'anno in Italia ai giochi matematici hanno preso parte circa 60mila concorrenti (clicca qui per il servizio precedente e le immagini). Per la Sardegna si tratta della 21ma edizione locale (25ma volta in Italia, 32ma nel mondo), programmata dalla sede di Cagliari del Centro di Ricerca e Sperimentazione dell’Educazione Matematica (Crsem) - di cui è responsabile la professoressa Maria Polo, docente del Dipartimento di Matematica ed Informatica - in accordo con l’Ufficio Scolastico Regionale e l’Università di Cagliari, sempre in prima fila per divulgare e promuovere la cultura scientifica in tutte le sue forme. La cerimonia per la consegna dei premi è in programma domani nell'aula magna "Boscolo" della cittadella universitaria, inizio alle 16,30, con il patrocinio della Regione e dei comuni di Cagliari e Monserrato. 

Oltre 3200 studenti in cittadella il 17 marzo per le selezioni locali di Cagliari
Oltre 3200 studenti in cittadella il 17 marzo per le selezioni locali di Cagliari

Premiazione dei 240 vincitori il 10 aprile, con inizio alle 16,30, nell’aula magna “Boscolo” della Cittadella Universitaria di Monserrato

FINALE NAZIONALE. Per la sede di Cagliari saranno premiati 240 concorrenti: 139 della categoria C1, 70 della categoria  C2; 24 per la categoria L1; 4 concorrenti della Categoria L2 e 3  concorrenti per la categoria GP. I migliori classificati di ogni categoria sono qualificati per la finale nazionale, in calendario il prossimo 12 maggio all’Università Bocconi di Milano, che selezionerà la rappresentativa italiana per la finale internazionale di Parigi a fine agosto 2018 (sfida in cui la squadra “azzurra” sarà costituita dai primi cinque classificati delle categorie C1 e C2 e dai primi tre classificati delle categorie L1, L2, GP a livello nazionale).
 
CINQUE CATEGORIE. “Logica, intuizione e fantasia sono gli unici requisiti necessari per partecipare ai Campionati internazionali di giochi matematici”. Da regolamento (i campionati internazionali dei giochi matematici sono organizzati in Italia dal Centro PRISTEM dell'Università Bocconi di Milano) alla competizione possono infatti partecipare tutti, giovani e meno giovani, indipendentemente dal titolo di studio, a partire dalla categoria “C1” (alunni-e di prima e seconda media) e fino alla categoria “GP” (grande pubblico) per studenti universitari degli ultimi anni e adulti in generale. Per le selezioni locali di Monserrato ecco i totali aggiornati degli studenti partecipanti per ciascuna fascia:

C1  prima e seconda media  1989
C2 terza media e prima superiore  1000
L1 seconda, terza e quarta superiore   242
L2 quinta superiore e primo biennio universitario     35
GP ultimi anni dell’Università e concorrenti adulti       6
  T O T A L E 3272

 

La classifica definitiva degli ammessi per ciascuna categoria e le indicazioni per la Finale nazionale saranno pubblicate sul sito del Centro PRISTEM https://giochimatematici.unibocconi.it/

ISTITUTI PARTECIPANTI A MONSERRATO. Lo scorso 17 marzo alle selezioni locali dei campionati di matematica a Monserrato hanno partecipato iscritti di ben 98 istituti scolastici, provenienti da 56 diversi comuni. Le più numerose sono ovviamente le scuole di Cagliari, capoluogo presente con 17 istituti, seguono poi Carbonia e Iglesias, rispettivamente con 7 e 5 scuole. All’appello hanno risposto anche quattro istituti di Quartu Sant'Elena, tre di Nuoro e tre di Oristano, ma il lungo elenco comprende gli iscritti di molti centri delle province del sud e del centro Sardegna: Ales, Arzana, Assemini, Bari Sardo, Barumini, Budoni (2 istituti), Cabras, Capoterra (2), Carloforte, Decimomannu, Decimoputzu, Dolianova, Domusnovas, Dorgali, Elmas, Fonni, Furtei (2), Gesturi, Guasila, Guspini, Isili, Lanusei, Lunamatrona (2), Mandas, Mogoro, Monastir, Monserrato, Muravera (3), Narcao, Portoscuso, San Gavino Monreale, San Sperate, Sanluri, Sant'Antioco (2), Santu Lussurgiu, Sardara, Selargius (2), Senorbì, Serramanna, Sestu, Seui, Siliqua, Sinnai, Sorgono, Tortoli, Villacidro, Villamar, Villanovaforru, Villanovafranca, Villaputzu (2).

 

giochi matematici 2018 a Monserrato
giochi matematici 2018 a Monserrato

 

INFO: Prof.ssa Maria Polo, mpolo@unica.it, responsabile locale dei campionati nazionali di giochi matematici, tel. 328.0092209 - Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università di Cagliari - email: mpolo@unica.it, crsem.giochimatematici@gmail.com - tel. 070 675.8528

Last news

30 June 2022

STOREM. Giornate di studio internazionale sul tema della sostenibilità legata alle attività turistiche

Giovedì 30 giugno e venerdì 1 luglio il nostro ateneo ospita docenti e ricercatori delle università UNA e UCI del Costa Rica, Eafit della Colombia e, in collegamento, esperti dell'università UWI (Barbados) e Paul Valery (Francia) per due giornate di confronto sul progetto Erasmus+ Cbhe “Storem”. L’incontro del primo luglio è aperto al pubblico, dalle 9,30, nell’Aula 11 del polo universitario di via San Giorgio 12 (Campus Aresu) per gli interventi del professor Mario Socatelli, dell’Universidad para la Coperaticion Internacional (Costa Rica) e, a seguire, del professor Corrado Zoppi, dell’Università di Cagliari, e di Francesca Uleri (Associazione Culturale Terras)

30 June 2022

Malattie genetiche, l'Università di Cagliari nel nuovo Centro nazionale di ricerca

L'ateneo è tra i fondatori della struttura sorta per lo “Sviluppo di terapia genica e farmaci con tecnologia a Rna” finanziata dal Pnrr con 320 milioni di euro. Le specialiste Raffaella Origa, referente scientifica, e Patrizia Zavattari, sono le coordinatrici del progetto. Il rettore Francesco Mola: "Abbiamo conferma delle valide e riconosciute competenze del settore acquisite negli anni"  

28 June 2022

Raccontare la ricerca: adesioni entro il 4 luglio per la SHARPER Night 2022

Data e sede sono già confermate: si terrà venerdì 30 settembre 2022 nell’Orto botanico di Cagliari la nuova edizione di SHARPER Night, iniziativa inserita nel contesto europeo delle European Researchers’ night. Fino al prossimo lunedì 4 luglio ricercatrici e ricercatori dell'Ateneo potranno inviare le proprie proposte per organizzare eventi, conversazioni, podcast e laboratori collegati all’iniziativa.

Questionnaire and social

Share on: