Communication

Autore dell'avviso: Ufficio stampa

18 July 2022
È aperta una selezione per il conferimento dell’incarico di Responsabile del servizio di prevenzione e protezione dai rischi (RSPP) dell’Università degli Studi di Cagliari.

---

L’incarico sarà affidato con contratto annuale di incarico professionale ad un esperto di particolare e comprovata specializzazione, ai sensi del Decreto Legislativo 81/08 e s.m.i., per assicurare e garantire politiche e piani per la prevenzione, sicurezza e igiene nei luoghi di lavoro dell’Ateneo, tra cui:

  • rilevazione e valutazione dei rischi ed individuazione delle misure necessarie per garantire la sicurezza e la salubrità degli ambienti di lavoro con la collaborazione dei Responsabili di Struttura e Responsabili di Attività;
  • aggiornamento periodico dei documenti di valutazione del rischio per le strutture dell'Ateneo secondo programmi incrementali dei livelli di sicurezza;
  • individuazione delle misure di prevenzione e protezione e degli interventi migliorativi, con priorità e destinatari degli stessi, per la sicurezza e la salubrità degli ambienti di lavoro ed elaborazione dei sistemi di controllo di tali misure;
  • individuazione delle azioni rivolte al miglioramento delle condizioni dei luoghi di lavoro derivanti dallo studio delle norme e delle modifiche delle stesse;
  • supporto tecnico-organizzativo e consulenza al datore di lavoro, ai funzionari e ai preposti sia su temi generali sia su problematiche/casi specifici inerenti la salute e la sicurezza dei lavoratori sul luogo di lavoro, fornendo l’assistenza necessaria per l’adozione delle iniziative conseguenti;
  • proposta e gestione di piani e procedure di sicurezza per le varie attività universitarie, con eventuali indicazioni dei dispositivi di protezione individuali e/o collettivi da adottare;
  • coordinamento delle attività di sicurezza e prevenzione all’interno dell’Ateneo, nel rispetto della vigente normativa e della valutazione dei rischi;
  • elaborazione di piani formativi ed informativi rivolti al personale e ai soggetti equiparati sulle normative di sicurezza e disposizioni universitarie in materia, sui rischi per la sicurezza e la salute connessi all’attività dell’università in generale, sui rischi specifici a cui sono esposti i singoli lavoratori in relazione all’attività svolta e sulle procedure che riguardano l’emergenza;
  • cura della valutazione del rischio incendio, revisione ed aggiornamento delle procedure previste nei Piani di Emergenza, di Evacuazione e di Primo Soccorso;
  • coordinamento delle prove periodiche di evacuazione per gli edifici universitari compresa la predisposizione della modulistica (o aggiornamento di quella esistente), assistenza nell’effettuazione delle prove, redazione dei verbali delle prove con eventuali osservazioni, modifiche e/o miglioramenti da apportare al piano di evacuazione;
  • valutazione dei rischi da interferenza in caso di lavori in appalto con la stesura del Documento di Valutazione dei Rischi da Interferenza (DUVRI) quando necessario o di una relazione sull’assenza di interferenze e partecipazione alle riunioni di coordinamento;
  • consulenza tecnica ai docenti ed ai dirigenti dell’Ateneo nella predisposizione della documentazione finalizzata alla richiesta di autorizzazioni/notifiche agli Organi di Vigilanza territorialmente competenti, al Ministero della Salute, all’INAIL, ecc. nei casi previsti dalle norme di riferimento;
  • assistenza negli incontri con le OO.SS. e coi terzi per le problematiche inerenti la sicurezza;
  • partecipazione agli incontri presso gli Organi di Vigilanza territorialmente competenti (ASL, VV.FF, etc.) al fine di rappresentare il Datore di lavoro e l’Amministrazione universitaria; assistenza in caso di ispezione da parte degli Organi di Vigilanza;
  • sopralluoghi presso gli edifici universitari, su richiesta del Datore di Lavoro o di suoi delegati/incaricati, ogni qualvolta sopraggiunga una rilevante necessità; di ogni sopralluogo il RSPP dovrà redigere e sottoscrivere un verbale;
  • partecipazione alle consultazioni in materie di tutela della salute e sicurezza sul lavoro, nonché organizzazione e partecipazione alla Riunione periodica, ai sensi dell’art. 35 del D.Lgs. n. 81/2008 e s.m.i., redigendo la relativa reportistica per gli aspetti di competenza (indice infortuni, near miss, stress da lavoro correlato, formazione effettuata, ecc);
  • coordinamento con le attività del Medico Competente;
  • cura di tutte le attività attribuite dal decreto legislativo 81/2008 al Responsabile del Servizio di prevenzione e protezione;
  • coordinamento con il Dirigente della Direzione ambiente, sicurezza, qualità e audit dell’Università degli Studi di Cagliari per la gestione del Servizio di prevenzione e protezione.
     

In allegato il bando con tutti i dettagli informativi - compresi i titoli e i requisiti per essere ammessi/e alla selezione, le possibili incompatibilità e il trattamento economico - con il modulo di domanda da inviare all’indirizzo protocollo@pec.unica.it, entro la scadenza di lunedì 18 luglio 2022.


 

Last notices

31 December 2022

CONCORSO ''UN'IDEA PER IL FUTURO'' per favorire l’alfabetizzazione previdenziale delle nuove generazioni rispetto all’importanza della pianificazione finanziaria di lungo termine. SCADENZA PROGETTI: 31 DICEMBRE 2022

L’obiettivo di stimolare il processo di alfabetizzazione previdenziale nelle nuove generazioni si affianca alla ricerca di strumenti di comunicazione, anche digitali, che siano un supporto all’apprendimento di comportamenti finanziari e previdenziali “virtuosi”

10 October 2022

RACCONTA SARDEGNA 2030. Il concorso regionale è rivolto anche agli studenti universitari per progettare una campagna di comunicazione mirata allo sviluppo sostenibile. CANDIDATURE E INVIO ELABORATI ENTRO IL 10 OTTOBRE

Al via l'iniziativa dedicata a SARDEGNA2030 per educare e sensibilizzare giovani e adulti alla transizione richiesta dall’Agenda 2030 - e contenuta nella Strategia Regionale - promuovendo un percorso di apprendimento informale nelle scuole attraverso l’accrescimento della consapevolezza alla sostenibilità.

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie