31 March 2022
Progetti di ricerca di rilevante interesse nazionale

---

Con decreto direttoriale n. 104 del 2 febbraio 2022 il Mur ha emanato un bando per il finanziamento di progetti di ricerca di rilevante interesse nazionale (Prin).

Vedi informazioni dettagliate e contatti alla pagina:
www.unica.it/unica/it/ricerca_s05_ss04_sss02_01_sc11.page 


Beneficiari
Le università e le istituzioni universitarie italiane, statali e non statali, comunque denominate, ivi comprese le scuole superiori a ordinamento speciale, nonché gli enti pubblici di ricerca vigilati dal Mur, aventi sede operativa nel territorio nazionale e le Afam italiane riconosciute dal ministero.

Proponenti
Nell’ambito dell’ateneo possono assumere il ruolo di coordinatori nazionali o responsabili locali:
- professori-ricercatori di ruolo a tempo indeterminato in atenei statali o non statali;
- ricercatori a tempo determinato il cui contratto non gravi su fondi vincolati a specifici progetti, già oggetto di finanziamento pubblico.
Possono partecipare anche coloro che sono stati finanziati con il Prin 2020.

Scadenza
Le proposte devono essere presentate entro e non oltre le ore 15 di giovedì 31 marzo 2022.


 

(IC, 4 febbraio 2022)

Last notices

31 December 2022

CONCORSO ''UN'IDEA PER IL FUTURO'' per favorire l’alfabetizzazione previdenziale delle nuove generazioni rispetto all’importanza della pianificazione finanziaria di lungo termine. SCADENZA PROGETTI: 31 DICEMBRE 2022

L’obiettivo di stimolare il processo di alfabetizzazione previdenziale nelle nuove generazioni si affianca alla ricerca di strumenti di comunicazione, anche digitali, che siano un supporto all’apprendimento di comportamenti finanziari e previdenziali “virtuosi”

10 October 2022

RACCONTA SARDEGNA 2030. Il concorso regionale è rivolto anche agli studenti universitari per progettare una campagna di comunicazione mirata allo sviluppo sostenibile. CANDIDATURE E INVIO ELABORATI ENTRO IL 10 OTTOBRE

Al via l'iniziativa dedicata a SARDEGNA2030 per educare e sensibilizzare giovani e adulti alla transizione richiesta dall’Agenda 2030 - e contenuta nella Strategia Regionale - promuovendo un percorso di apprendimento informale nelle scuole attraverso l’accrescimento della consapevolezza alla sostenibilità.

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie