Communication

Autore dell'avviso: Dipartimento di Giurisprudenza

26 March 2021
Avviso di preselezione

---

La Corte Costituzionale intende offrire a cinque laureati, iscritti ad un percorso di studi post lauream dell’Università degli Studi di Cagliari, la possibilità di effettuare un periodo di formazione denominato “Programma di stage Corte costituzionale – Università” presso gli Uffici dei Giudici costituzionali e/o presso il Servizio Studi della Corte.

Il programma - che si articola in un’unica sessione dal 1° ottobre 2021 al 20 luglio 2022 - ha come obiettivo l’approfondimento delle tematiche proprie del diritto costituzionale e della giustizia costituzionale e l’acquisizione di una conoscenza diretta e concreta dell’attività della Corte.

Agli stagisti non residenti nel Comune di Roma sarà corrisposto un rimborso spese di viaggio e di alloggio nel limite massimo di Euro 400,00 mensili previa esibizione dei relativi titoli.

L’Università degli Studi di Cagliari procederà ad una preselezione per l’individuazione di 5 candidati i cui profili saranno successivamente trasmessi all’amministrazione della Corte Costituzionale.

La Corte Costituzionale procederà ad una ulteriore valutazione dei titoli dei candidati che abbiano superato la preselezione al fine di approvare la graduatoria finale.

Il presente avviso è destinato a candidati in possesso dei seguenti requisiti:

Laurea Magistrale/Specialistica/Ciclo Unico o Laurea ante DM 509/99 in Giurisprudenza- o altre lauree equipollenti- conseguita con la votazione minima di 105/110;

Adeguata conoscenza di lingue straniere nell’ambito delle principali aree europee (Certificazione minima B2 o equivalenti in Inglese/Francese/Tedesco/Spagnolo);

Attuale iscrizione ad un dottorato di ricerca, ad una scuola di specializzazione, ad un master, ovvero l’essere beneficiario di una borsa di studio o di un assegno di ricerca, attivati dall’Università degli Studi di Cagliari;

Età massima 30 anni.

Non possono partecipare al programma i laureati in possesso di lauree cosiddette “brevi” ovvero triennali né coloro che abbiano già svolto uno stage presso la Corte costituzionale.

Le candidature, corredate di un documento di riconoscimento in corso di validità, devono pervenire entro il termine del 9/04/2021 e devono essere inviate utilizzando l’apposito “Modulo di domanda”, riportando nell’oggetto “Programma di stage presso la Corte Costituzionale, Annualità 2021-2022” con le seguenti modalità:

Posta Elettronica Certificata all’indirizzo protocollo@pec.unica.it allegando la domanda di partecipazione e relativi allegati firmati e scansionatiti, oltre a copia di documento di identità in corso di validità;

Consegna a mano, in busta chiusa riportante la dicitura “Programma di stage presso la Corte Costituzionale, Annualità 2021-2022”, alla Segreteria amministrativa del Dipartimento di Giurisprudenza il lunedì dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 17;

Consegna a mano, in busta chiusa riportante la dicitura “Programma di stage presso la Corte Costituzionale, Annualità 2021-2022”, alla Segreteria amministrativa del Dipartimento di Giurisprudenza previo appuntamento telefonico al numero 3392911798 (reperibilità dalle 9 alle 13, dal lunedì al venerdì)

Non si terrà conto delle domande pervenute oltre il termine di scadenza.

Alla domanda il candidato dovrà allegare:

-autocertificazione degli esami sostenuti con la rispettiva votazione e con la votazione finale del titolo conseguito;

-dichiarazioni sostitutive attestanti esperienze e titoli professionali e scientifici posseduti, con particolare riguardo a quelli inerenti le tematiche proprie del Diritto costituzionale e della giustizia costituzionale e la conoscenza di lingue straniere nell’ambito delle principali aree europee (Certificazione minima B2 o equivalenti in Inglese/Francese/Tedesco/Spagnolo).

La preselezione dei candidati sarà espletata da una Commissione formata da tre docenti del Dipartimento Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Cagliari, nominata con Disposizione del Direttore di Dipartimento, sulla base della valutazione dei titoli, del curriculum vitae e di un colloquio.

I criteri di valutazione sono stabiliti dalla Commissione giudicatrice, che dispone complessivamente di 100 punti, così ripartiti:

fino ad un massimo di 45 punti ? carriera universitaria (Laurea Magistrale/Specialistica/Ciclo Unico o Laurea ante DM 509/99 in Giurisprudenza- o altre lauree equipollenti- conseguita con la votazione minima di 105/110):

  • media dei voti riportati negli esami
  • voto di laurea
  • tempi di laurea.

fino ad un massimo di 15 punti ? esperienze e altri titoli:

? esperienze pre e/o post lauream di studio, di ricerca o professionali all’estero

? eventuali altri titoli posseduti dal candidato (titoli post lauream; certificazioni linguistiche superiori al B2 o equivalenti in Inglese/Francese/Tedesco/Spagnolo; altri titoli e/o attività ritenute rilevanti ai fini della preselezione);

? pubblicazioni ed esperienze professionali.

fino ad un massimo di 40 punti ? colloquio.

La definizione dei criteri di valutazione e la valutazione dei titoli prodotti dai candidati potranno essere effettuate dalla Commissione giudicatrice anche con modalità telematiche. I candidati ammessi al colloquio saranno informati delle modalità di svolgimento tramite messaggio di posta elettronica. Il colloquio si svolgerà in videoconferenza, previo accertamento dell’identità del candidato attraverso l’esibizione da parte del medesimo di un documento di identità.

La Commissione provvederà a elaborare una graduatoria dei candidati sulla base del punteggio ottenuto nella valutazione dei titoli e nel colloquio, dalla quale saranno attinti, in ordine di merito, i cinque nominativi preselezionati.

A Seguito della approvazione degli atti di preselezione, l’Università degli Studi di Cagliari procederà a comunicare l’elenco degli idonei all’amministrazione della Corte Costituzionale. Ulteriori informazioni sono disponibili nel bando della Corte Costituzionale allegato cui si rinvia. Per ogni ulteriore chiarimento in merito è possibile contattare la Segreteria amministrativa del Dipartimento di Giurisprudenza tramite la mail alessia.anchisi@unica.it

L’Università degli Studi di Cagliari è titolare del trattamento dei dati personali, ai sensi del Regolamento UE 2016/679 - Regolamento generale sulla protezione dei dati (RGPD), relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e della normativa italiana in vigore. L’informativa sul trattamento dati per la categoria “Cittadini” è pubblicata sul sito https://www.unica.it/unica/it/utility_privacy.page.

La responsabile del procedimento amministrativo ai sensi dell’art. 5 della Legge n. 241 del 7.8.1990 e s.m.i. è la dott.ssa Alessia Anchisi

Last notices

Questionnaire and social

Share on: