La prova finale prevede la discussione relativa ad un lavoro individuale che può essere svolto nell'ambito di una partecipazione ad attività di progettazione o ricerca al termine del periodo di tirocinio.
La prova prevede la predisposizione di un elaborato scritto (tesi) e può essere redatta e sostenuta anche in lingua inglese.
La prova finale nelle forme sopra previste viene valutata da una Commissione, la quale esprime un giudizio in trentesimi che concorre alla determinazione del voto di Laurea.
La Commissione di Laurea è composta da 7 docenti, secondo le modalità stabilite dalle norme vigenti. La Commissione accerta la preparazione tecnico-scientifica e professionale del candidato, oltre che la sua maturità culturale e la sua capacità di elaborazione intellettuale personale, ed esprime una valutazione sull'intero percorso di studi assegnando un punteggio in centodecimi.
I criteri generali per l'attribuzione del voto di laurea sono indicati nel Regolamento didattico del CdL - art. 22.

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie