Dipartimento di Scienze chimiche e geologiche

M. Carla Aragoni è nata a Cagliari il 25 Agosto 1970.

Nel 1988 si è diplomata al Liceo Classico con il massimo dei voti e nel 1994 si è laureata cum laude in Chimica all’Università di Cagliari.

Nell’ A.A. 1994/95 ha frequentato il Corso di Perfezionamento “Tecnologie per la Sintesi di Molecole Biologicamente Attive”.

Nell’A.A. 1995/96 ha usufruito di un Contratto di Ricerca ex art. 37, Legge Regionale n. 2/94.

Dal Luglio 1996 al marzo 1997 ha lavorato presso i laboratori di ricerca del Battelle Memorial Institute di Columbus-Ohio, USA, occupandosi dell’elaborazione di tecniche di analisi per la rilevazione di inquinanti chimici nell’aria.

Nel Luglio 1997 ha preso servizio presso l’attuale Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche come ricercatore di Chimica Generale ed Inorganica.

Alla fine del 1997 ha trascorso un periodo di tre mesi all’Università di Parma lavorando nel gruppo del Prof. A. Tiripicchio per acquisire le tecniche di analisi strutturale su cristallo singolo mediante diffrazione di raggi X.

Nel 2000 ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Scienze Chimiche.

Nel 2002 è stata ospite presso il Department of Chemistry della University of Nottingham, lavorando insieme al Prof. N. Champness alla progettazione, sintesi ed analisi di materiali supramolecolari cristallini ottenuti a partire da ioni metallici e leganti polipiridinici.

È socia della Società Chimica Italiana e membro del Consorzio INSTM (Istituto Nazionale Scienza e Tecnologia dei Materiali).

Partecipa come valutatore scientifico in vari organismi nazionali ed internazionali.

È ricercatrice attiva e coordinatrice locale di vari progetti di ricerca regionali e nazionali.

La sua attività di ricerca riguarda principalmente la chimica di substrati ricchi in zolfo, selenio ed azoto e le loro interazioni con alogeni, composti interalogenici e ioni di metalli di transizione e dei gruppi principali. I composti sintetizzati trovano le loro principali applicazioni nell’ambito della Chimica Supramolecolare attraverso la progettazione e la costruzione di networks polimerici basati sul legame di coordinazione e sul legame ad alogeno e di sensori molecolari per la rilevazione e la cattura di ioni metallici.

Il lavoro svolto è stato oggetto di circa novanta pubblicazioni su riviste internazionali con referee ad alto fattore d’impatto e di numerosi contributi a Congressi Nazionali ed Internazionali.

Il gruppo di ricerca cui appartiene (attualmente costituito da Prof. Lippolis, Prof. Verani, Prof. F. Isaia, Dr. M. Arca, e Dr. C. Caltagirone) ha numerose collaborazioni scientifiche in Italia, Germania, Spagna, Portogallo, Inghilterra, Scozia, Francia, Romania, Polonia, Stati Uniti e Giappone.

 

Svolge regolarmente la sua attività didattica dal 2000 presso la Facoltà di Scienze MM FF NN dell’Università di Cagliari: dal 2000 al 2008 è stata docente del Corso di Laboratorio di Chimica per il I anno del Corso di Studi in Bioecologia Applicata, dal 2000 al 2004 del Corso di Prevenzione e Sicurezza nei Laboratori Chimici del Corso di Studi in Chimica. Dal 2005 al 2010 è stata docente dei corsi di “Chimica Supramolecolare” e “Leganti macrocicli e sensori” del Corso di Studi in Chimica e dal 2010 è docente del corso “Chimica di Coordinazione I”.

Ha inoltre svolto e svolge attività di relatore e supervisore di studenti, tirocinanti e dottorandi.

Dal 2010 è responsabile del progetto di scambio Erasmus con la Jan Dlugosz University in Czestochowa.

Questionnaire and social

Share on: