Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura

Donatella Rita Fiorino è Ricercatore TD-B ex L. 240/2010 (2012) nella disciplina del Restauro, presso la Facoltà di Ingegneria e Architettura di Cagliari – DICAAR dove è titolare del Laboratorio di Restauro per la laurea magistrale in Architettura.

Dopo la laurea in Ingegneria Civile (Cagliari,1999), consegue il PhD in Conservazione dei Beni Architettonici (Milano,2005) e si specializza in Restauro dei Monumenti (Milano,2007). Nel 2012 è assunta a tempo indeterminato nel ruolo di Funzionario Architetto presso la Soprintendenza BAPSAE CA-OR, dove si occupa di tutela monumentale e paesaggistica, di catalogazione e gestione dei BB.CC. mediante sistemi informativi ed ICT, in particolare in qualità di referente per i sistemi SICAR/wb e SIGEC/wb, e coordina l’ufficio tecnico interno dei lavori pubblici.

Le tematiche di ricerca personali riguardano il riconoscimento e l’analisi del patrimonio culturale architettonico e paesaggistico, anche nell’ambito della Carta del Rischio Nazionale e dei Piani di Gestione UNESCO; l’archeometria, l’archeologia degli elevati e la stratigrafia urbana; la struttura e la qualità del progetto su beni culturali. Tra le ricerche condotte, si citano gli studi sull’architettura barocca in Sardegna, l’analisi storico-costruttiva e lo studio museologico e museografico per l’abbazia di San Fruttuoso di Capodimonte (GE), la realizzazione di modelli informativi per la tutela, la valorizzazione e la programmazione strategica degli interventi sul costruito storico diffuso.

Attualmente, si dedica alla studio mensiocronologico delle architetture monumentali della Sardegna, e in particolare dei sistemi fortificati e delle mura urbane, anche attraverso la messa a punto di sistemi informativi per la gestione e l’interpolazione dei dati. Parallelamente, conduce ricerche su approfondimenti relativi alla storia della tutela in Italia e sulla valorizzazione e il riuso sostenibile dei beni difensivi e militari.

E’ autore di numerose pubblicazioni scientifiche.

 

Donatella Rita Fiorino is a Senior Researcher of Restoration ex L. 240/2010 (2012) at the University of Cagliari, Department of Civil-Environmental Engineering and Architecture (DICAAR) where she teaches Laboratory of Restoration within the Master of Architecture.

After the master degree in Civil Engineering (Cagliari,1999) and a PhD in Preservation of Architectural Heritage (Milano,2005), she specialized in Restoration of Monuments (Milano,2007).

Since 2012 she is Architect for the Italian Ministry for Cultural Heritage and Tourism and she deals with architectural and landscape preservation, cataloging and management of Cultural Heritage through information systems and ICT, particularly as a reference for systems SICAR / wb and SIGEC / wb, and coordinates the technical department of public works.

His research focuses on the recognition and analysis of cultural heritage, even in terms of National Risk Charter and UNESCO Management Plans; archaeometry, archeology of the structures and urban stratigraphy; framework and quality of restoration project for cultural heritage. Among the past researches, it is useful to mention the studies on baroque architecture in Sardinia, the historical-constructive analysis and the museological study about the San Fruttuoso Abbey (GE), the construction of information models for the protection, enhancement and strategic planning of interventions on historical buildings.

Currently, she works on mensiocronological study of monumental architecture in Sardinia, and in particular, of fortified systems and city walls, including the development of information systems for management and interpolation of data. In parallel, conducts research on the the history of the protection in Italy and the sustainable use and reuse of defence and military Heritage.

She is author of numerous scientific publications.

Questionnaire and social

Share on: